Harry Potter e il principe mezzosangue

2009, Fantastico

Harry Potter 6: apertura da record

Per il film di David Yates numeri semplicemente formidabili per la giornata di debutto: 58 milioni negli States e 2 milioni e 900.000 euro in Italia.

Un'apertura da ricordare quella di Harry Potter e il principe mezzosangue: il film di David Yates ha incassato negli Stati Uniti nella giornata d'esordio, quella di ieri, 58 milioni di dollari, inclusivi dei 22 incassati nelle proiezioni speciali della mezzanotte tra martedì e mercoledì. Se questo secondo dato supera il precedente record totalizzato da Il cavaliere oscuro, il primo non infrange quello registrato poche settimane fa da Transformers - La vendetta del caduto (62 milioni), ma rimane comunque un risultato straordinario.

In Italia, invece, il record è indiscutibile: il sesto film della magica saga originata dai romanzi di J.K. Rowling ha incassato nella giornata di ieri 2 milioni e 900.000 euro, il miglior dato di sempre per un debutto di mercoledì (il precedente record era ad appannaggio del precedente episodio del franchise, Harry Potter e l'ordine della fenice).
Una bella scossa senz'altro per il letargico botteghino tricolore dei mesi estivi : aspettiamo comunque di vedere i risultati dell'intero week end per valutare dove potrà arrivare la sesta avventura del giovane mago più popolare del globo tarracqueo.

Harry Potter 6: apertura da record
Privacy Policy