Happy End

2016

Happy End: Haneke dirige Isabelle Huppert e Jean-Louis Trintignant

Il film sarà ambientato a Calais e toccherà marginalmente il tema dell'immigrazione.

Dopo il fallimento del preannunciato Flashmob, Michael Haneke ha finalmente annunciato il suo nuovo progetto. Il regista austriaco tornerà a dirigere Isabelle Huppert e Jean-Louis Trintignant in una pellicola intitolata Happy End.

Il film verrà girato a Calais, in Francia, la prossima primavera. Al momento non sono stati diffusi dettagli specifici sulla trama del film che, però, toccherà in parte il tema dell'emigrazione. In questi giorni sarebbe in corso la scouting location. E' molto probabile che il film del pluripremiato autore sia presentato a Cannes nel 2017.

Parlando del suo modo di scegliere i progetti, Isabelle Huppert ha dichiarato: "La scelta di un ruolo, per me è, è estremamente difficile. E' una sfida vera e propria, è più difficile scegliere il personaggio che interpretarlo. Una volta che hai fatto la tua scelta, il processo è più semplice. Alcuni ruoli sono più facili da scegliere, altri sono molto difficili perché sai che richiedono un impegno supplementare. Alcune volte devi cancellare te stessa per il personaggio."

Happy End: Haneke dirige Isabelle Huppert e...
Emmanuelle Riva: 'Amour, il regalo di Haneke'
Un 'Flashmob' per Michael Haneke
Privacy Policy