Enron

2015

George Clooney e il Caso Enron

Ancora un progetto a sfondo politico per la brillante star sensibile alle problematiche della società americana contemporanea.

Forte del suo impegno in campo politico, George Clooney guarda a un nuovo importante progetto lavorativo. L'attore ha intenzione di portare sul grande schermo Enron, pièce attualmente in scena al West End. Lo spettacolo, scritto da Lucy Prebble, è dedicato a uno degli scandali più sconvolgenti che hanno travolto l'economia americana, quello che ha visto coinvolta la compagnia energetica texana Enron, protagonista di un'irrefrenabile ascesa e improvvisamente costretta a dichiarare fallimento dopo che i suoi capi si erano misteriosamente liberati delle azioni prima del crack, evitando perdite economiche. La produttrice di Spider-Man Laura Ziskin ha acquisito i diritti dello spettacolo e ha dichiarato di aver intenzione di produrre il film. George Clooney co-produrrà il lavoro e sarebbe, inoltre, interessato a dirigere il film, ma al momento non è chiaro se avrà anche un ruolo nel cast o se si limiterà a stare dietro la macchina da presa. Il cast inglese della pièce e il regista Rupert Goold non saranno coinvolti nell'adattamento. Riguardo alla loro esclusione, la produttrice Ziskin ha commentato: "Una volta che tu hai fatto un lavoro, questo è concluso. Ora il progetto deve camminare con le sue gambe".

Al momento George Clooney sarebbe in trattative con l'amico Steven Soderbergh per recitare nello spy thriller The Man From U.N.C.L.E., adattamento cinematografico della serie tv anni '60 Organizzazione U.N.C.L.E diretto dal regista di Ocean's Eleven .

George Clooney e il Caso Enron
Privacy Policy