Kill Bill: Volume 2

2004, Azione

Ecco i film in concorso a Cannes

Resa nota la lista dei film in concorso al Festival di Cannes, edizione 2004: 18 film, di cui un solo italiano, si contenderanno la Palma d'Oro.

Patrizio Marino

Il 57° Festival di Cannes che si aprirà con l'anteprima di Kill Bill: Volume 2 di Quentin Tarantino, tra l'altro Presidente della giuria, vedrà 18 film contendersi la Palma d'oro, uno solo di questi è italiano, ovvero Le conseguenze dell'amore di Paolo Sorrentino.

L'annunciato ritorno dei film americani a Cannes si concretizza con la partecipazione degli attesissimi Shrek 2 e Ladykillers, mentre la Francia piazza tre film tra i pretendenti alla palma d'oro.
Per l'Italia oltre al citato film di Sorrentino sono stati selezionati Non ti muovere di Sergio Castellitto per la sezione Un Certain Regard e Sotto falso nome di Roberto Andò che chiuderà la Semaine de la Critique.
Il festival di Cannes si svolgerà quest'anno dal 12 al 23 maggio.

Ecco l'elenco dei film in gara per la Palma d'Oro del Festival di Cannes:

Così fan tutti di Agnes Jaoui (Francia).

Clean di Olivier Assayas (Francia).

Exils di Tony Gatlif (Francia).

Shrek 2 di Andrew Adamson, Kelly Asbury e Conrad Vernon (Usa).

Ladykillers di Joel Coen e Ethan Coen (Usa).

Hungry Heart di Emir Kusturica (Jugoslavia).

I diari della motocicletta di Walter Salles (Brasile).

Fahrenheit 9/11 di Michael Moore (Canada).

2046 di Wong Kar-Wai (Cina).

Innocence di Oshii Mamoru (Giappone).

La femme est l'avenir de l'homme di Hong San-Soo (Corea).

The life and death of Peter Sellers di Stephen Hopkins (Inghilterra).

Nobody knows di Kore-Eda Hirokazu (Giappone).

La nina santa di Lucrecia Martel (Argentina).

Old boy di Park Chan-Wook (Corea).

Tropical malady di Apichatpong Weerasethakul (Thailandia).

Die Fetten Jahre sind Voerbei (Edukators) di Hans Weingartner (Germania).

Le conseguenze dell'amore di Paolo Sorrentino (Italia).

Inoltre, saranno presenti anche i seguenti film, non in competizione:

La mala educacion di Pedro Almodovar (Spagna)
De-Lovely di Irwin Winkler (Usa)
Troy di Wolfgang Petersen (Usa)
Kill Bill: Volume 2 di Quentin Tarantino (Usa)
Mondovino di Jonathan Nossiter (Usa)
Flying daggers di Zhang Yimou (Cina)
Notre Musique di Jean-Luc Godard (Francia)
Bad Santa di Terry Zwigoff (USA)
Salvador Allende di Patricio Guzman (Cile)
Five di Abbas Kiarostami (Iran)
La porte du soleil di Yousry Nasrallah (Egitto)
Ya umer v detsvte (I died in childhood) di Gheorghi Paradjanov (Georgia)
Cineastes a tout prix di Frederic Sojcher (Belgio)
Glauber o filme, labirinto do Brasil di Silvio Tendler

Ecco i film in concorso a Cannes
Privacy Policy