Il cavaliere oscuro - Il ritorno

2012, Azione

Christopher Nolan: 'Bane sarà un villain unico'

Il regista de Il cavaliere oscuro - Il ritorno ci fornisce i primi dettagli sul plot e sulla figura di Bane, ferocissimo nemico di Batman interpretato da Tom Hardy.

Il regista Christopher Nolan è noto per la proverbiale riservatezza, ma ora che le riprese de Il cavaliere oscuro - Il ritorno stanno per volgere al termine l'autore si sbilancia fornendo le prime anticipazioni sulla trama del film che concluderà la trilogia nolaniana dedicata a Batman. "Devo portare a termine la storia di Batman e Bruce Wayne" ha spiegato Nolan. "Lo abbiamo lasciato in un luogo precario. Stavolta la storia prenderà il via un po' più tardi e questa potrebbe risultare una sorpresa per il pubblico, ma ci ritroveremo otto anni dopo Il cavaliere oscuro, quindi Bruce Wayne sarà un po' più vecchio e non proprio in gran forma".

Christian Bale tornerà a vestire i panni di Bruce Wayne/Batman, Gary Oldman quelli del Commissario Gordon, ma al loro fianco troveremo diversi nuovi arrivi, incluso l'inglese Tom Hardy che vestirà i panni del brutale villain Bane. "E' un ragazzone e la sua mente non è perfettamente lucida, visto che è orientata solo al combattimento. Vuole la carneficina. Usa i propri arti come armi ed è capace di rompere ossa, costole, teste con i suoi pugni. E' un terrorista sia nel controllo della mente che nell'azione brutale. In passato Bane è stato ferito. Soffre ancora i postumi del trauma ed è preda di terribili dolori che lo costringono a respirare gas per sopravvivere. Senza la sua maschera e le sue bombole non può superare il dolore e questo lo rende ancora più feroce" prosegue Nolan annunciando che il suo villain sarà unico, qualcosa che non è mai stato visto prima. "Con l'arrivo di Bane il franchise farà un cambiamento incredibile. Batman sarà costretto a testare le proprie capacità fisiche e psichiche all'estremo".

Christopher Nolan: 'Bane sarà un villain unico'
Privacy Policy