Fantastic 4 - I Fantastici Quattro

2015, Azione

Fantastic Four 2: Bryan Singer potrebbe dirigere il film

Fox vorrebbe il regista dietro la macchina da presa del sequel in vista di un possibile crossover tra X-Men e Fantastici Quattro.

La Fox vorrebbe affidare a Bryan Singer la regia di Fantastic Four 2. Anche se lo studio si è detto soddisfatto dei risultato ottenuto da Fantastic 4 - I Fantastici Quattro, il produttore Simon Kinberg non ha fatto mistero delle incomprensioni tra lo studio e il regista Josh Trank dovuto, pare, al cattivo carattere e all'insicurezza del cineasta.

Le polemiche dei fan sui cambiamenti immessi nel film e nella rappresentazione dei personaggi non sono mancate e Trank, a più riprese, è dovuto intervenire per spiegare la sua visione. Tutto questo molto prima dell'arrivo in sala, previsto - in Italia - il 10 settembre. Kinberg ha, inoltre, giocato un ruolo chiave spingendo Lucasfilm a licenziare il regista, inizialmente coinvolto nello sviluppo di uno dei capitoli della Star Wars Anthology. Fox sembra quindi intenzionata a seguire le orme di Lucasfilm liberandosi dello scomodo Trank. A tutto questo si aggiunge l'indiscusso talento di Bryan Singer, capace di padroneggiare alla perfezione il mondo degli X-Men e dei fumetti in generale. Fantastic Four 2 per lui potrebbe essere un progetto in linea con la sua visione. Inoltre, da un po' di tempo si ipotizza un crossover possibile tra i Fantastici Quattro e gli X-Men. Anche in questo caso, quella di Singer sembra la scelta più naturale.

Al momento, però, Bryan Singer ha un film da finire - X-Men: Apocalypse, in arrivo al cinema il 27 maggio - e l'uscita di Fantastic Four 2 è attualmente fissata per il 9 giugno 2017. Il regista avrebbe dunque a disposizione un anno per realizzare il sequel. Un tempo più che sufficiente per molti film, ma troppo risicato per un comic movie. Per il momento, perciò, il rumor resta tale, ma attendiamo conferme o smentite in un futuro prossimo.

Fantastic Four 2: Bryan Singer potrebbe dirigere...
Star Wars: spiegate le ragioni del licenziamento di Josh Trank
I 20 film più attesi dell'estate 2015
Privacy Policy