Wolverine: L'immortale

2013, Fantastico

Aronofsky dirigerà Wolverine 2. Parola di Hugh Jackman

Il protagonista di Wolverine dà per certa la presenza del visionario regista newyorkese dietro la macchina da presa del sequel.

Dalla produzione non arriva nessuna conferma ufficiale dell'ingaggio di Darren Aronofsky per X-Men Origins: Wolverine 2, ma ci pensa la star del film Hugh Jackman a infiammare l'attesa rilasciando dichiarazioni roboanti sulla produzione e sul nuovo regista. Hugh Jackman parla di Aronofsky in termini entusiastici spiegando che "Wolverine non è Braccio di Ferro. E' un personaggio cupo, ma ovviamente con l'arrivo di Darren ci sarà una svolta. Christopher McQuarrie, autore de I soliti sospetti, ha scritto una sceneggiatura che Aronofsky dirigerà magnificamente. C'è tanta carne al fuoco e quando il pubblico lascerà il cinema avrà molto su cui riflettere. Questo potrebbe diventare il migliore dei film sulla saga degli X-Men, ma si isolerà dal contesto perché sarà qualcosa di completamente differente. Non dovrei dirlo, ma è ciò che sento e che spero. So che sarà molto diverso".

Questa, per Hugh Jackman, sarà la seconda volta sul set sotto la regia di Darren Aronofksy dopo il flop de L'albero della vita. L'attore australiano ha appena concluso le riprese dell'atteso Real Steel, futuristica immersione in un universo pugilistico-robotico diretta da Shawn Levy.

Aronofsky dirigerà Wolverine 2. Parola di Hugh...
Privacy Policy