Lara Croft: Tomb Raider

2001, Azione

Angelina Jolie troppo vecchia per Tomb Raider

In arrivo una nuova pellicola ispirata al videogame Tomb Raider. La produzione annuncia di essere in cerca di una nuova Lara Croft visto che Angelina Jolie è stata giudicata troppo vecchia per tornare a vestire per la terza volta i panni della sexy avventuriera.

La sexy star Angelina Jolie non vestirà i panni di Lara Croft nel prossimo adattamento ispirato al celebre videogame Tomb Raider. Pare che i produttori abbiano ritenuto la trentatreenne compagna di Brad Pitt, e madre di sei figli, troppo vecchia per il ruolo. La Jolie ha incarnato la sensuale archeologa cacciatrice di reperti Lara Croft in Lara Croft: Tomb Raider (2001) e Tomb Raider: La culla della vita (2003), ma ora è giunto il momento di dire basta. Come ha spiegato il produttore Dan Lin "abbiamo intenzione di far ripartire il franchise che vede protagonista Lara Croft. E' una grande storia quella che stiamo per raccontare, incentrata proprio sull'interiorità del personaggio e più realistica rispetto alle pellicole precedenti. Dal momento che è un racconto originale abbiamo bisogno di una Lara Croft diversa, più giovane".

La sexy Angelina, impegnatissima sul set dell'intenso Salt, non se ne resta certo con le mani in mano visto che, dopo aver ultimato il film dedicato all'agente della CIA in fuga, diretto dall'australiano Phillip Noyce, sarà protagonista di un nuovo spy thriller, ancora privo di titolo, in cui vestirà i panni di Kathi Lynn Austin, agente speciale alle dipendenze dell'ONU che indagò a lungo su gruppi terroristici e traffico di armi spostandosi da un angolo all'altro del pianeta e operando in Africa, Asia, America Centrale ed Europa.

Angelina Jolie troppo vecchia per Tomb Raider
Privacy Policy