Nella terra del sangue e del miele

2011, Guerra

Angelina Jolie sulla sedia da regista

La splendida attrice dirigerà un film sui conflitti civili nella Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia dei primi anni '90.

La protagonista di Ragazze Interrotte è in Ungheria, alla ricerca di una casa dove trascorrere, insieme alla sua numerosa famiglia, i prossimi mesi durante i quali sarà impegnata nella produzione del suo debutto cinematografico: Angelina Jolie ha deciso di passare dietro la macchina da presa per raccontare lo scempio delle guerre jugoslave dopo aver visitato dei campi di rifugiati in Bosnia.

In particolare la Jolie si soffermerà su uno degli aspetti più crudeli e disumani di quel conflitto, l'impiego sistematico di violenze sessuali, come forma di 'pulizia etnica', adottato da alcune delle fazioni partecipanti al conflitto e racconterà la storia di una giovane donna bosniaca stuprata da un soldato serbo. La star è impegnata nella ricerca delle locations da usare nella pellicola, che in parte verrà girata a Belgrado; se tutto procede secondo la tabella di marcia, le riprese cominceranno il prossimo novembre.

Angelina Jolie sulla sedia da regista
Privacy Policy