Al via Resident Evil 4. Stop per Halloween 3D

Mentre iniziano ufficialmente le riprese del quarto capitolo della saga zombesca che verrà girato interamente in 3D in Canada, la Dimension interrompe la preproduzione del suo Halloween 3D in attesa di tempi migliori.

Horror in 3D che vengono, horror in 3D che vanno. Screen Gems e Constantin Film annunciano oggi l'avvio ufficiale delle riprese di Resident Evil: Afterlife, nuovo capitolo del fortunato franchise zombesco che si gira a Toronto, in Canada. Il quarto episodio della saga che vede protagonista la bella Milla Jovovich verrà girato in 3-D, ultima frontiera dell'orrore su grande schermo. La Jovovich torna a vestire i panni della cacciatrice di zombie Alice. Al suo fianco Ali Larter, che riprende il ruolo di Claire Redfield, e Spencer Locke, entrambi già visti in Resident Evil: Extinction. New entry di questo quarto capitolo Wentworth Miller, che interpreta Chris Redfield, fratello di Claire e popolare personaggio del videogame a cui si ispira il franchise. Nel cast anche Shawn Roberts che interpreta la nemesi di Alice, Wesker, Boris Kodjoe e Kim Coates.

A dirigere Paul W. S. Anderson che fa ritorno alla saga occupandosi non solo della sceneggiatura e della produzione, ma mettendosi dietro la macchina da presa come nel caso del primo Resident Evil e anticipando che "la battaglia di Alice contro The Umbrella Corporation non è ancora finita. L'ultima volta che abbiamo visto Alice, la cacciatrice di zombie aveva minacciato la corporation che sarebbe tornata per eliminarla. Adesso è giunto il momento di mantenere la promessa". Resident Evil: Afterlife arriverà nelle sale americane nell'autunno 2010 e pochi mesi dopo dovrebbe approdare anche in quelle italiane, con buona pace dei fan della saga.

L'orrido Michael Myers  nel suo nuovo look in H2: Halloween 2
Un'altra saga sembra, invece, interrompersi bruscamente dopo l'abbandono del suo ottimo regista. Stamani giunge l'annuncio che conferma il blocco della preproduzione di Halloween 3D, terzo capitolo della celebre saga horror ideata dal maestro John Carpenter e rivitalizzata da Rob Zombie in tempi recenti. La sceneggiatura di Todd Farmer è ormai ultimata, ma Bob Weinstein ha deciso di interrompere la lavorazione del progetto, probabilmente a causa dell'eccessiva fretta nella preparazione, dell'abbandono di Rob Zombie e delle difficoltà economiche in cui versa la Dimension Films. A sostituire Zombie è stato chiamato Patrick Lussier, principalmente in virtù del successo riscosso al box office dal suo San Valentino di sangue in 3D. Ora che Lussier si trova libero da impegni lavorativi imminenti, potrebbe approfittare dell'improvviso stop di Halloween 3D per dedicarsi a Drive Angry, revenge-thriller che vede nel cast la star Nicolas Cage. Per quanto riguarda Halloween 3D se ne riparlerà l'anno prossimo.

Al via Resident Evil 4. Stop per Halloween 3D
Privacy Policy