Free Birds - Tacchini in Fuga

2013, Animazione

Adler Entertainment: un ricco listino per una nuova etichetta

Si è svolta ieri, a Roma, la presentazione ufficiale della nuova casa di distribuzione italiana, che ha introdotto il listino delle sue prime uscite. Al termine, la proiezione del film di animazione Free Birds, atteso per fine novembre.

Nella cornice del multisala Warner Moderno, sito nel centro di Roma, è stata sancita ieri, ufficialmente, la nascita della Adler Entertainment: una nuova etichetta cinematografica nata dall'iniziativa di Stefano Dammicco, Pete Maggi e Marco Colombo, co-fondatori della Eagle Pictures i primi due, giovane imprenditore il terzo. Una realtà orientata principalmente alla distribuzione e alla produzione cinematografica, che ha presentato ieri il ricco listino delle sue prime uscite: si va dal discusso The Canyons (che sarà in sala il 14 novembre), diretto dal maestro Paul Schrader e già presentato a Venezia, alla rivisitazione in chiave moderna di Hansel e Gretel con protagonista Molly C. Quinn, fino alla commedia di Fred Schepisi Words and Pictures e ai nuovi, attesi lavori di David Cronenberg e Terrence Malick, Maps to The Stars e Knight of Cups, tutti previsti per il 2014. Un "menù" di uscite già ricchissimo, che punta a posizionare la nuova etichetta a fianco delle principali realtà distributive italiane.

Dopo un suggestivo video di presentazione, teso a ripercorrere, per immagini e suoni, la storia della Settima Arte, i responsabili della Adler hanno brevemente introdotto il loro lavoro. "Il cinema non può e non deve conoscere barriere, di qualsiasi natura esse siano", ha detto Stefano Dammicco. "Noi ci siamo definiti 'entertainment' proprio per questo, per sottolinearne il respiro globale. Per noi resta centrale il contenuto, il film. Vogliamo trasmettere emozioni, quella capacità di sognare che solo il grande cinema sa regalare.".
"Adler, in tedesco, sta a significare un'aquila", ha continuato Pete Maggi, "Ma, per noi, questa parola vuol dire anche amore per il cinema, dedizione, lavoro, entusiasmo e ricerca. Noi siamo continuamente alla ricerca di tutto ciò che è nuovo, e si muove per far sì che non ci siano barriere tra cinema, televisione e internet: l'anima di Adler è molto digitale. In un momento non positivo come questo, in cui tutti si lamentano, coraggio, entusiasmo e voglia di fare, in Italia, sono importanti." "Da sempre ho amato il cinema, e da oggi ho l'opportunità di imparare il mestiere più bello del mondo.", ha aggiunto Marco Colombo. "Quando distribuiamo un film, penso al sorriso che regaleremo a un bambino, al primo bacio che si scambieranno due innamorati, a tutte quelle persone a cui regaleremo un sogno. Il nostro sodalizio si basa sui valori che costituiscono la nostra spina dorsale: serietà, onestà, rispetto e riconoscenza."

In seguito, l'incontro ha visto la presenza di alcuni ospiti internazionali, a vario titolo legati da rapporti di collaborazione e amicizia con la nuova etichetta: sul palco del Warner hanno salutato il pubblico, in sequenza, Glen Basner, presidente della FilmNation Entertainment, la presidente della Relativity Media Carmela Galano, e infine il chairman della Lionsgate Patrick Wachsberger. Al termine, la proiezione in anteprima di quella che sarà la seconda uscita Adler (attesa in sala per il 28 novembre): il film d'animazione Free Birds - Tacchini in fuga, diretto da Jimmy Hayward e co-prodotto proprio dalla Relativity, insieme allo studio di animazione Reel FX.

Adler Entertainment: un ricco listino per una...
Privacy Policy