Free Birds - Tacchini in Fuga: la nostra recensione del blu-ray

Debutto del nuovo packaging personalizzabile FR4ME per il film di animazione che segna l'esordio del piccolo studio Usa Reel FX. Sul fronte tecnico video ottimo e audio coinvolgente, peccato per gli extra scarsi.

Simpatico, frizzante e ricco di citazioni: pur non esibendo lo spessore narrativo di altre opere del genere, Free Birds - Tacchini in Fuga si rivela un prodotto godibile, che segna un buon risultato per l'ingresso nel mondo dell'animazione dell'indipendente piccolo studio statunitense Reel FX. Le vette Pixar e di altri giganti del settore sono lontane sia per qualità tecnica che per l'intreccio della storia, qui forse troppo semplice, ma il film diretto da Jimmy Hayward merita comunque un giudizio positivo.

Il protagonista della vicenda è Reggie, un tacchino che vive quasi emarginato dal resto del suo gruppo, che pensa solamente a rimpinzarsi di mais. Lui sa invece che quando si viene ipernutriti, quello è il momento che segna all'avvicinarsi del giorno del Ringraziamento, nel quale i tacchini vengono sacrificati per riempire le tavole degli americani. Ma un giorno riceve un'inaspettata visita dal Presidente Usa, che per una serie di circostanze asseconda le scelte della figlia che vuole Reggie come 'tacchino graziato', cioè risparmiato al giorno del Ringraziamento e destinato a vivere una vita di comodità fatta di tv, divano e pizza. Ma nella sua vita piomba Jake, un tacchino fanatico, fondatore e unico membro del Fronte per la liberazione dei tacchini la cui missione è cambiare la storia per sempre. In due si troveranno a viaggiare indietro nel tempo per cambiare la storia e cancellare il tacchino dal menù del Giorno del Ringraziamento.

La prima volta di FR4ME, il packaging personalizzabile

La cover FR4ME di Free Bird - Tacchini in fuga

Free Birds - Tacchini in Fuga è arrivato in homevideo distribuito da Koch Media, che per l'occasione ha inaugurato una nuova generazione di packaging denominato FR4ME, frutto del lavoro e della creatività dei designer Scanavo. Il FR4ME pack è una cornice di plastica dai colori vivaci (disponibile in molte varianti tra cui giallo, arancione, verde...) con cover del film, sia sul fronte che sul retro del pack, diversificate nella grafica. Ciascuna cover è, a sua volta, stampata fronte/retro per permettere di cambiarla a proprio piacimento ed avere così fino a quattro diverse cover con cui personalizzare la propria copia, sistemabili anche in posizione orizzontale oltre che verticale.

Video: croma vivacissimo e ottimo dettaglio

Free Birds - Tacchini in fuga: una scena tratta dal film

Per quanto riguarda la parte tecnica, Free Birds - Tacchini in Fuga rivela un ottimo video sia in 3D che in 2D. La versione tridimensionale denota una buona profondità di campo, con una separazione dei campi abbastanza apprezzabile, anche se forse non continua lungo il film. Alcuni effetti comunque sono davvero suggestivi, qualche pop-out fa bella mostra di sé e i difetti sono davvero pochi, al limite un paio di accenni di cross-talk, mentre la luminosità e il dettaglio restano apprezzabili. Ottimo pure il video 2D, ma anche in questo caso non si toccano i livelli eccellenti di altri prodotti di animazione. Ciò nonostante la visione è spettacolare e molto piacevole, grazie a una vasta gamma di colori vivacissimi e saturi e a un dettaglio quasi sempre di rilievo, che spicca soprattutto sulle piume dei tacchini. Qualche fondale risulta un po' meno incisivo, ma sono difetti lievi in un contesto che brilla ed esalta l'alta definizione. Da rilevare solo qualche accenno di banding in un paio di scene.

Free Birds - Tacchini in fuga: riunione tra pennuti in una scena del film

Audio lossless coinvolgente, deludenti gli extra

Free Birds - Tacchini in Fuga: la locandina italiana del film
Totale 7
Video 8.5
Audio 7.5
Extra 4

Molto buono, anche se non travolgente, il reparto audio. Anche la traccia italiana vanta un DTS HD 5.1 piuttosto coinvolgente, dove le peripezie dei tacchini e soprattutto i viaggi della macchina del tempo sono riprodotti con grande energia e con un adeguato contributo di tutti i diffusori, che regalano una spazialità di insieme molto apprezzabile. I dialoghi sono puliti, la colonna sonora ben riprodotta, forse manca un pochino di verve a livello di sub in qualche scena potenzialmente più forte sul piano sonoro, ma anche se non siamo di fronte a un audio da riferimento, la traccia lossless italiana si ascolta con grande piacere. Più dettagliata nei minimi particolari e con un pizzico di dinamica maggiore il DTS HD inglese, per tutto il resto abbastanza in linea con la traccia nostrana. Unica parte deludente quella degli extra, visto che troviamo solamente due spot tv e il trailer. Decisamente poco per un film di animazione, che poteva avere molti spunti di approfondimento.

Free Birds - Tacchini in Fuga: la nostra...
Privacy Policy