The Artist

2011, Drammatico

Addio a Uggie, il cane di The Artist

Il jack russell terrier aveva conquistato il pubblico con la sua performance accanto a Jean Dujardin, tanto che molti avevano chiesto un Oscar speciale per lui. Aveva 13 anni ed era molto malato.

Non ci è mai capitato, su queste pagine, di salutare un attore a quattro zampe, ma nel caso di Uggie, l'adorabile jack russell terrier che affiancò Jean Dujardin e Berenice Bejo in The Artist, faremo un'eccezione. Se non altro perché la performance di Uggie fu talmente convincente che vinse il Palm Dog Award nel 2011, al Festival di Cannes e altri prestigiosi premi "cine-cinofili", per così dire, ma anche una menzione speciale ai Prix Lumière Awards francesi. Qualcuno provò a proporlo per gli Oscar, ma non se ne fece nulla, ma in compenso riuscì a lasciare l'impronta della sua zampa sulla Hollywood Boulevard, davanti al celebre Grauman's Chinese Theatre.

Uggie aveva tredici anni, era andato in "pensione" subito dopo le riprese di The Artist e dopo essere apparso in diversi film, tra cui Come l'acqua per gli elefanti e L'amore all'improvviso.
"Non mi dimenticherò mai di lui" - ha detto la sua addestratrice, Sarah Clifford - "così come non mi dimenticherò mai del suo amore infinito per il pollo e per gli hot dog."
Ad Uggie era stato diagnosticato un tumore alla prostata, ed evidentemente le sue condizioni di salute hanno imposto una scelta difficile al suo padrone, Omar von Mueller, che ha deciso di farlo addormentare.

The Artist: Bérénice Bejo in una simpatica immagine tratta dal film
Jean Dujardin nel ruolo di George Valentin in una scena del film The Artist
Addio a Uggie, il cane di The Artist
Un amore per due: la storia di Forest, dal canile al set televisivo
Mad Men: Matthew Weiner rivela quanto accaduto a Chauncey
Privacy Policy