Argo

2012, Thriller

A Ben Affleck il DGA 2013

Il regista di Argo è solo il terzo nella storia del premio del sindacato dei registi a vincere senza la nomination all'Oscar per la migliore regia.

Come molti, a questo punto, prevedevano, è andato a Ben Affleck per il suo Argo il premio annuale del Directors' Guild of America, completando un quadro di supporto totale da parte delle Guild hollywoodiane che difficilmente preluderà a qualcosa di diverso dall'Academy Award per il miglior film il prossimo 24 febbraio.
Decisamente fuori dalla norma, tuttavia, il fatto che l'attore regista ottenga il DGA senza essere candidato all'Oscar per la migliore regia (categoria in cui l'AMPAS ha inserito, accanto a Steven Spielberg per Lincoln, ad And Lee per Vita di Pi e a David O. Russell per Il lato positivo - SIlver Linings Playbook, Michael Haneke per Amour e Benh Zeitlin per Re della terra selvaggia); pur sembrando destinata a concludersi con il trionfo di Argo su contendenti straordinariamente meritevoli, questa Awards Season potrebbe dunque riservarci ancora qualche sopresa almeno nelle categorie più incerte.

Il DGA per il miglior documentario è stato consegnato a Malik Bendjelloul per Searching for Sugar Man.
In ambito televisivo, s'impone l'acclamata newcomer Lena Dunham per la comedy Girls, mentre per le serie drammatiche il DGA va a Rian Johnson per Breaking Bad. La migliore regia di una miniserie/ TV movie è invece qualla di Jay Roach per Game Change.

DGA 2013: tutti i vincitori


A Ben Affleck il DGA 2013
Privacy Policy