Taxi Teheran

2015, Drammatico

3.9
Taxi Teheran (2015)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA
Attori

Un taxi attraversa le colorate e multiformi strade di Teheran. Al suo interno, i passeggeri si raccontano ed esprimono le loro opinioni su svariate questioni. L'autista è il cineasta Jafar Panahi e la sua macchina da presa cattura spirito e contraddizioni della società iraniana contemporanea.



Il #Taxi di Panahi ci permette di guardare attraverso i suoi occhi Teheran, la sua gente e la minaccia che incombe
Perché ci piace
  • Dopo la condanna, Jafar Panahi ritrova verve, estro artistico e humor.
  • Un’opera che spiazza, stupisce e diverte.
  • Il film svela a poco a poco un’analisi lucida e spietata della situazione sociopolitica dell’Iran. Quando credi di aver capito tutto, il registro cambia e arriva il colpo al cuore.
Cosa non va
  • Dopo i primi minuti, il rischio di ripetere lo stesso schema si fa sentire.
  • Il film riflette la condizione del suo autore, quella di un uomo costretto a imbrigliare la propria arte.

Le vostre recensioni