Return to Montauk

2017, Drammatico

3.0
Return to Montauk (2017)
Genere
Drammatico
Durata
n/d

Durante un tour letterario negli Stati Uniti, Max incontra una giovane donna e se ne innamora. Molti anni dopo Max ritorna negli Usa nella speranza di riunirsi all'innamorata.



#ReturntoMontauk nostalgica ballata che riflette sulle occasioni perdute e sul'incapacità di dedicarsi al partner
Perché ci piace
  • Pellicola struggente e profonda incentrata su un romanzo di Max Frisch. Il film mutua alcune delle frasi più poetiche del romanzo veicolandole per immagini.
  • Suggestive le location balneari di Montauk. Gli amanti della serie The Affair riconosceranno i luoghi dello show e perfino il Lobster Roll, mostrato fugacemente.
  • A Stellan Skarsgard è affidato il ruolo più complesso, ma a bucare lo schermo è soprattutto la sua ex compagna, interpretata da Nina Hoss.
Cosa non va
  • Volker Schlondorff costruisce una pellicola che parla di rimpianti, occasioni perdute, errori commessi. Un lavoro psicologico di cesello in cui i personaggi mettono a nudo se stessi di fronte ai loro partner. L'approccio psicanalitico del regista non convince fino in fondo.
  • Un'opera minimalista come questa non accontenterà gli amanti del cinema dinamico.

Le vostre recensioni