Regression

2015, Thriller

2.6
Regression (2015)
Genere
Thriller, Horror
Durata
Regista
Uscita ITA

In una cittadina del Minnesota, nel 1980, un uomo non ha memoria di aver abusato sessualmente di sua figlia, nonostante le molteplici accuse mosse contro di lui. Sullo sfondo, all'interno della piccola comunità, emergeranno storie controverse che potrebbero essere ricollegate a culti satanici ed eventi soprannaturali. L'uomo è innocente o colpevole?



#AlejandroAmenábar torna al mistery thriller con #Regression ma il risultato e lontano dai suoi lavori migliori
Perché ci piace
  • Riscoprire le origini di Alejandro Amenábar che torna a ripercorrere i sentieri del mistery thriller e ad esplorare la paura e i labirinti della mente.
  • L'eleganza stilistica del regista e la sua capacità di mescolare i generi e giocare con le icone ed i clichè di ognuno di questi.
  • Ineccepibile dal punto di vista tecnico, suggestivo nelle ambientazioni e supportato da una fotografia capace di restituire un'atmosfera carica di inquietudine.
Cosa non va
  • Deludente invece sul piano narrativo e della costruzione dei personaggi che risultano poco credibili così come le performance degli attori e l'intera messa in scena.
  • Si perde progressivamente interesse per la storia anche perché costruita intorno ad un twist narrativo ampiamente prevedibile e “telefonato”.
  • Manca proprio la protagonista tanto attesa, ovvero quella suspence tanto auspicata e che invece affiora appena e solo a tratti.

Le vostre recensioni