Point Break

2015, Azione

2.5
Point Break (2015)
Genere
Azione, Thriller, Poliziesco
Durata
Regista
Uscita ITA

In questo remake in 3D del fortunato thriller del 1991 di Kathryn Bigelow troviamo nuovamente l’agente dell’FBI Johnny Utah, che per arrestare una gang di ladri spericolati dovrà infiltrarsi tra di loro. Qui conoscerà il capo banda Bodhi, con il quale inizierà un gioco del gatto col topo. In questa nuova versione, la sfida tra i due non sarà solo sulle tavole da surf ma riguarderà una gran quantità di sport estremi.



#PointBreak è un remake poco coinvolgente e piatto, per certi aspetti discreto ma di cui non c’era alcuna necessità
Perché ci piace
  • Pur non avendo il carisma degli interpreti originali, Luke Bracey ed Édgar Ramírez funzionano abbastanza bene nei panni di Utah e Bodhi.
  • È affascinante l’idea di sottolineare la visione ambientalista e anticapitalistica del gruppo guidato da Bodhi. E anche l’introduzione delle otto prove di Ozaki appare una buona scelta.
Cosa non va
  • Come prevedibile, l’operazione di un remake di Point Break non si è dimostrata particolarmente felice.
  • I personaggi dell’agente Pappas e di Samsara, che qui sostituisce la Tyler del film della Bigelow, sono poco approfonditi. Il primo dei due è persino del tutto marginale: perché riproporlo?
  • La maggior parte delle sequenze d’azione, per quanto vedano protagonisti veri campioni di sport estremi, lasciano sostanzialmente freddi.

Le vostre recensioni