Moulin Rouge

2001, Musicale

4.3
Moulin Rouge (2001)
Genere
Musicale, Romantico
Durata
Regista
Uscita ITA

Christian è un giovane inglese di buona famiglia che sogna di fare lo scrittore. Per realizzare i suoi sogni, fugge a Parigi dove s'imbatte in un gruppo di bohèmien grazie ai quali potrà provarsi nella drammaturgia e soprattutto incontrare Satine, fulgida diva del Moulin Rouge e cortigiana d'alto bordo, che gli donerà il suo cuore.



#MoulinRouge è un musical folgorante, inventivo, seducente: un vero e proprio “spettacolo spettacolare”! 
Perché ci piace
  • Attraverso un incessante tripudio di immagini vive e colorate, sovrimpressioni, accelerazioni e ralenti, viene restituita in pieno la forza del sentimento amoroso che coinvolge i due protagonisti principali.
  • Lo stile del film si sposa perfettamente con l’audace scelta delle musiche, alcune delle canzoni più famose dalla fine degli anni Sessanta in poi riarrangiate con gran gusto.
  • Il fascino di una Parigi bohémienne dichiaratamente stilizzata e artificiale, i cui esterni sono composti interamente da modellini in miniatura.
  • Nicole Kidman è intensa, ironica, leggiadra e dimostra inoltre di avere delle doti canore di tutto rispetto. L’Oscar del 2002 per la migliore attrice protagonista sarebbe dovuto andare a lei.
  • Sorprendete anche la prova di Ewan McGregor.
Cosa non va
  • La regia e le invenzioni pop di Luhrmann non sono per tutti i palati, ed effettivamente con il suo cinema il rischio di esagerare e strafare è sempre dietro l'angolo.
  • Alcuni amanti del musical più classici inevitabilmente non gradiranno.

Le vostre recensioni