L'arte di vincere - Moneyball - curiosità

2011, Drammatico

3.7
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - L'arte di vincere - Moneyball è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 27 Gennaio 2012 (Warner Bros); la data di uscita originale è: 23 Settembre 2011 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Blair Field, Recreation Park - 4700 E. 10th Street, Long Beach, California, USA
    California, USA
    Downtown, Los Angeles, California, USA
    Fenway Park - 4 Yawkey Way, Boston, Massachusetts, USA
    Oakland, California, USA
    Sony Pictures Studios - 10202 W. Washington Blvd., Culver City, California, USA

    ● ● ●
  • Torino 2011 - Presentato nella sezione 'Festa mobile' alla 29. edizione del Torino Film Festival.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: D-Cinema (4K). Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby Digital, DTS e SDDS. Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • Soderbergh e il lavoro iniziato sul set di Moneyball - Poco prima che si decidesse di affidare la regia di Moneyball a Bennett Miller, Steven Soderbergh aveva già scritturato Brad Pitt e Demetri Martin nei ruoli principali e girato alcune interviste con i giocatori di baseball Lenny Dykstra, Mookie Wilson e Darryl Strawberry per includerle successivamente nella pellicola.

    ● ● ●
  • Un collaboratore... esplosivo - Durante la pre-produzione di Moneyball, il direttore della fotografia Adam Kimmel è stato arrestato in Connecticut con l'accusa di aggressione sessuale, e possesso illegale di armi ed esplosivi. Per questa ragione è stato sostituito da Wally Pfister.

    ● ● ●
  • Scherzi sul set - Jonah Hill ha raccontato che durante la lavorazione di Moneyball lui e Brad Pitt si sono divertiti a farsi continuamente degli scherzi. "Avevamo queste golf cart, una per me ed una per lui, e una mattina esco fuori e trovo la mia senza ruote, appoggiata su blocchi di legna. Un'altra mattina ancora l'ho trovata completamente capovolta. A quel punto ho chiesto ad un mio amico artista di realizzare un'insegna da mettere sulla sua golf
    cart, una caricatura di Brad con la scritta "Ragazzo sexy a bordo". Poi ha cominciato con la mia auto. Una sera stavo tornando a casa, e un mio amico - che guidava dietro di me, per puro caso - mi chiama e mi dice 'Jonah, dovresti fermarti'. Sono sceso e c'era questo pene rosa fosforescente di plastica attaccato al retro della macchina, e mi sono anche sporcato di grasso per toglierlo. Poi mi è arrivata una mail da Brad che diceva "com'è andato il ritorno a casa?""