L'arte di vincere - Moneyball

2011, Drammatico

3.7
L'arte di vincere - Moneyball (2011)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Billy Beane, general manager della squadra di baseball Oakland A, si trova ad affrontare una difficilissima situazione: persi i giocatori migliori, che sono passati ad altri club, deve ricostruire la sua squadra avendo a disposizione un terzo della busta paga per i suoi giocatori. Billy si affida così all'economista Peter Brand e, grazie ad analisi statistiche computerizzate, completamente ignorate nel mondo del baseball, arriva ad ingaggiare giocatori dimenticati, ma ancora dotati di grosse capacità sottovalutate dagli altri. L'esperimento di Billy e Peter, osteggiato dai media, dai tifosi e dal loro allenatore, porterà risultati sorprendenti.



#Moneyball è un film sportivo anomalo, originale e appassionante, con uno script capolavoro e un grande #BradPitt
Perché ci piace
  • Il fatto che sia uno dei film sportivi più originali degli ultimi vent'anni o giù di lì.
  • L'idea di raccontare al cinema la storia (vera) di un successo sportivo alla base del quale c'è una "ricetta" completamente rivoluzionaria, anomala e per molti versi anticlimatica.
  • La sceneggiatura capolavoro firmata da Steve Zaillian e Aaron Sorkin.
  • L'incredibile ensemble, capitanato da un Brad Pitt mai così bravo e misurato.
Cosa non va
  • Se siete in cerca uno sport movie convenzionale non è questo il film che fa per voi.

Le vostre recensioni