Django Unchained - curiosità

2012, Western

4.1
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Fluido è più importante che veloce, e più importante che veloce è preciso!
  • Stephen: "Io conto sei colpi, negro."
    Django: "Io conto due pistole, negro!"
  • Dr. King Schultz: "Sai come ti chiameranno? La pistola più veloce del sud."
  • Amerigo Vassepi: "Come ti chiami, giovane?"
    Django: "Django."
    Amerigo Vassepi: "Sai come si scrive?"
    Django: "D-j-a-n-g-o. La D è muta".
    Amerigo Vassepi: "Lo so".
  • Sono curioso del perché siete curioso
  • Mi piace come muori.
  • Prima avevate la mia curiosità, adesso avete la mia attenzione.

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Django Unchained è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 17 Gennaio 2013 (Warner Bros); la data di uscita originale è: 25 Dicembre 2012 (USA).
    Il film è stato in produzione per il periodo 1 November 2011 (pre - 1 Novembre 2011; le riprese si sono svolte dal 06 Febbraio 2012 al 25 Luglio 2012 in Messico e USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Durango, Messico
    Ahmanson Ranch, Victory Boulevard, Lasky Mesa, West Hills, Los Angeles, California, USA
    Alabama Hills, Lone Pine, California, USA
    California, USA
    Evergreen Plantation, 4677 Highway 18, Edgard, Louisiana, USA
    Independence, California, USA
    Jackson Hole, Wyoming, USA
    Lone Pine, California, USA
    Louisiana, USA
    Melody Ranch - 24715 Oak Creek Avenue, Newhall, California, USA
    New Orleans, Louisiana, USA
    Santa Clarita, California, USA
    Second Line Stages, New Orleans, Louisiana, USA

    ● ● ●
  • La vendetta di Quentin - Sid Haig era stato contattato per il ruolo di Mr. Stonesipher in Django Unchained, e la sua presenza nel film, dopo i contatti con la direttrice del cast Victoria Thomas, sembrava cosa sicura. Lo stesso Quentin Tarantino aveva programmato due provini per l'attore, per poi cancellarli all'ultimo minuto. Il ruolo, poco dopo, è stato affidato a David Steen. Questo "scherzo" è presumibilmente una vendetta del regista per il rifiuto di Haig, risalente a 18 anni prima, del ruolo di Marcellus Wallace in Pulp Fiction.

    ● ● ●
  • Jamie e Kerry di nuovo marito e moglie - In Django Unchained, Jamie Foxx e Kerry Washington interpretano per la seconda volta una coppia sposata: la prima era stata in occasione del biopic Ray, in cui i due vestivano i panni rispettivamente di Ray Charles e Della Bea Robinson.

    ● ● ●
  • Il ritorno del 'vecchio' pistolero - Franco Nero, protagonista del Django del 1966, fa un cameo in Django Unchained di Quentin Tarantino, nel ruolo di un barista. Nel nuovo flm, quando al personaggio interpretato da Jamie Foxx viene chiesto il nome, lui risponde specificando che "la D non si pronuncia". Nero replica: "lo so".

    ● ● ●
  • DiCaprio e il sangue 'reale' - In Django Unchained, c'è una scena in cui Leonardo DiCaprio batte violentemente il palmo della mano su un tavolo, rompendo un bicchiere. Nel girare la scena, DiCaprio si è realmente ferito la mano e ha iniziato a sanguinare, ma ha deciso di non fermarsi, restando nel personaggio. La sequenza è stata poi utilizzata nel film.

    ● ● ●
  • Una taglia su Edwin Porter - In Django Unchained, vediamo un manifesto in cui viene promessa una taglia per la cattura di un certo "Edwin Porter". Edwin S. Porter è in realtà il nome del regista di Assalto al treno (1903), considerato il primo western della storia del cinema.

    ● ● ●
  • Via con Django - In una scena di Django Unchained, la parola "Mississipi" scorre sullo schermo in caratteri molto simili a quelli della nota sequenza dei titoli di testa di Via col vento.

    ● ● ●
  • Un'orda familiare - In Django Unchained, la scena in cui vediamo apparire i cavalieri incappucciati, mentre risalgono la cresta della collina, rispecchia quella analoga de I sette samurai.

    ● ● ●
  • Un omaggio musicale - La canzone con cui si apre Django Unchained, cantata da Rocky Roberts, è la stessa che suonava sui titoli di testa del Django originale, del 1966.

    ● ● ●
  • Il buono, il brutto, il cattivo... e Django - La battuta finale (interrotta) pronunciata da Samuel L. Jackson in Django Unchained, cita l'analoga linea finale de Il buono, il brutto, il cattivo.

    ● ● ●
  • Django, Beethoven e l'ultraviolenza - In Django Unchained, il personaggio di Christoph Waltz ha dei flashback in cui ricorda scene di violenza mentre ascolta Beethoven. La sequenza è una chiara citazione delle imprese dei protagonisti di Arancia meccanica, compiute anch'esse sulle note del compositore tedesco.

    ● ● ●
  • Fiori e proiettili - In Django Unchained, la scena in cui un proiettile attraversa un mazzo di fiori ricorda quella, analoga, presente ne Il mercenario, spaghetti western del 1968 diretto da Sergio Corbucci.

    ● ● ●
  • Il ritorno di Mandingo - In Django Unchained, il subplot chiamato Mandingo fighting è ispirato al film Mandingo del 1975, citato anche da Quentin Tarantino come pellicola alla quale si è ispirato.

    ● ● ●
  • Ruoli mancati per Django Unchained - Will Smith, Idris Elba, Chris Tucker, Terrence Howard, Michael Kenneth Williams e Tyrese Gibson sono stati considerati per il ruolo di Django in Django Unchained, di Quentin Tarantino. Il regista aveva scritto il ruolo per affidarlo a Will Smith e gli agenti dell'attore volevano che egli accettasse, ma alla fine lui ha rinunciato. Alla fine il ruolo di Django è andato a Jamie Foxx.

    Per quanto riguarda gli altri ruoli del film, erano stati considerati anche Kevin Costner, Kurt Russell, Zoe Bell, Joseph Gordon-Levitt, Lady Gaga e Sacha Baron Cohen, che per motivi diversi non hanno potuto partecipare alla pellicola.

    ● ● ●
  • Un Southern per Tarantino - Nonostante Django Unchained sia un western, il regista Quentin Tarantino preferisce definirlo un Southern, considerato che è ambientato nel Sud degli States.

    ● ● ●
  • Al cinema durante le riprese - Durante le riprese di Django Unchained, mentre la troupe si trovava a Jackson Hole (Wyoming) Quentin Tarantino ha affittato una sala cinematografica per far vedere a troupe e cast diversi film di samurai e western della sua collezione personale.

    ● ● ●
  • Io Jamie, tu Cheetah. - Per le riprese di Django Unchained, Jamie Foxx ha usato il cavallo di sua proprietà, Cheetah.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm.
    Proiettato in: 35 mm e D-Cinema.
    Rapporto immagine: 2,35 : 1.
    Colore: a colori.
    Formato audio: SDDS, Datasat e Dolby Digital.
    Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • Un cameo mancato - Sacha Baron Cohen ha spiegato di essere stato costretto a rinunciare ad un cameo nel film di Tarantino Django Unchained, perchè impegnato con il tour promozionale per Il Dittatore. Nello specifico, l'attore avrebbe dovuto interpretare il ruolo di Scotty Harmony, un giocatore d'azzardo.

    ● ● ●
  • Daniele e gli avi 'incatenati' - Prima della lavorazione di Django Unchained, l'attrice Danièle Watts ha avuto modo di scoprire dettagli interessanti in merito al suo albero genealogico: "Vengo dal teatro, quindi ho sempre fatto ricerche per il mio lavoro" - ha spiegato - "e soprattutto ho interpretato già ruoli di personaggi che vivevano ai tempi della schiavitù. Ho fatto visita alla mia famiglia in Atlanta, e con loro siamo andati fino in Alabama, poi andremo in Mississippi, dove risiedono le origini della mia famiglia, per capire come deve essere stato vivere lì a quei tempi. Mio padre è bravissimo, quando si tratta di ricerche genealogiche, e mi ha parlato dei miei avi che erano schiavi, ma è tutto molto confuso. So che buona parte della mia famiglia era indiana e molti di loro sono sepolti in un cimitero privato che si trova in Mississippi."

    ● ● ●
  • Incidente sul set per Christoph Waltz - Durante le riprese di Django Unchained, Christoph Waltz si è infortunato cadendo da cavallo ed è stato costretto a rinunciare ad un incontro promozionale per curare la lussatura di un osso pelvico.