Via col vento

1939, Drammatico

3.9
Via col vento (1939)
Genere
Drammatico, Romantico
Durata
Regista
Uscita ITA

La storia di Rossella O'Hara, bellezza del sud che si ritrova a fare i conti con la guerra civile, il crollo del mondo in cui è cresciuta e varie disavventure amorose - il tutto con tenacia proverbiale.



#ViaColVento è un'opera grandiosa, incantevole, struggente. Assolutamente da non perdere!
Perché ci piace
  • Nonostante la presenza di tre registi diversi dietro la macchina da presa, la visione epica del produttore David O. Selznick, basata sul romanzo di Margaret Mitchell, rimane intatta e coerente sullo schermo.
  • La rappresentazione della Georgia durante la Guerra di Secessione è imponente e visivamente splendida, cinema allo stato puro.
  • La colonna sonora è giustamente entrata nella storia.
  • L'alchimia fra Vivien Leigh e Clark Gable è forte e convincente, all'origine di una delle storie d'amore più belle del grande schermo.
  • Chi può dimenticare l'immortale battuta di commiato di Rhett Butler?
Cosa non va
  • La lunga durata non è per tutti.
  • Alcuni contenuti, se non visti con la consapevolezza del periodo in cui è stato realizzato il film, possono risultare offensivi.

Le vostre recensioni