Ray

2004, Drammatico

3.4
Ray (2004)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Una vita e una lunga carriera ricca di successi. La storia di Ray Charles, the 'Genius' della musica: la gloria raggiunta dopo anni di battaglie e sofferenza contro la cecità, contro il Sud Razzista e le sue barriere sociali e artistiche, contro la droga. Il suo regalo al mondo: un nuovo modo di fare e sentire la musica.



#Ray è un biopic molto convenzionale, animato (quasi) esclusivamente da un grande protagonista.
Perché ci piace
  • Jamie Foxx si cala perfettamente nella parte di Ray Charles, mettendone in evidenza il talento, il carisma e i difetti.
  • La colonna sonora è, ovviamente, curata nei minimi dettagli.
Cosa non va
  • La componente emotiva del film si limita sostanzialmente alla performance di Foxx.
  • La sceneggiatura, che rispetta tutte le convenzioni del biopic, non va oltre la superficie nell'esplorazione della vita del musicista.

Le vostre recensioni