Cosmos

2015, Drammatico

3.0
Cosmos (2015)
Genere
Drammatico
Durata

In una notte di luglio, Wiltold scappa dalla città con un amico, con l'intenzione di sperimentare nuove esperienze in una campagna lontana. I due giungono in un ostello gestito da una coppia in pensione, che vive con la figlia e una domestica. La bocca della figlia appare pura e virginale, quella della domestica deforme e orrenda. Sedotto da entrambe, Witold sviluppa un'ossessione per le due, mentre intorno a lui si accumulano enigmatici segni...



#Cosmos un passerotto impiccato dà il via a una serie di follie francesi che hanno un comune denominatore: l'amour
Perché ci piace
  • Plot incomprensibile per l'ultima follia di Andrej Zulawski che adatta con estrema libertà il romanzo di Withold Gombrowicz.
  • Lo humor anarchico che mescola alta letteratura, calembour e slapstick a tratti è irresistibile.
  • La follia è contagiosa: tutti gli interpreti, a cominciare dalla grande Sabine Azema, fanno del loro meglio per sembrare il più eccentrici possibile.
  • La pioggia di citazioni letterarie snocciolata nel corso del film contiene alcune verità illuminanti.
Cosa non va
  • Cosmos dura un po' più del dovuto e dopo un po' la mancanza di una trama vera e propria si fa sentire.
  • Le parole poetiche in liberà pronunciate da Withold e i comportamenti eccentrici dei vari personaggi alla lunga tendono a ripetersi.

Le vostre recensioni