Right Now, Wrong Then

2015, Drammatico

Locarno 2015: Pardo d'oro a Right Now, Wrong Then di Hong Sang-soo

Tra le pellicole premiate anche l'israeliano Tikkun e il giapponese Happy Hour. Nessun riconoscimento per l'Italia.

A Locarno i venti che soffiano da Oriente hanno scompigliato le previsioni della vigilia. Bottino ricco per Corea, Giappone e Israele che si spartiscono il palmares svizzero. Il pluripremiato maestro sudcoreano Hong Sang-soo aggiunge un Pardo d'oro alla sua bacheca dei trofei con il delicato Right Now, Wrong Then, variazione sul tema dell'amore impossibile tra un maturo regista sposato e una studentessa d'arte. Il film si porta a casa anche il premio per il miglior attore andato a Jung Jae-young.

Al dramma israeliano Tikkun, grave riflessione sulla religione e sui doveri del credente, va il Premio speciale della giuria, ma il film ottiene anche una menzione per la miglior fotografia, mentre il Pardo per la miglior interpretazione femminile viene spartito dalle quattro interpreti di Happy Hour, pellicola fiume giapponese che riflette sulla figura della donna e sul rapporto tra i sessi. Tra tanto Oriente c'è spazio per il premio alla regia andato al veterano Andrzej Zulawski per il visionario Cosmos, divertissement letterario. A bocca asciutta l'Italia. Il bel documentario di Pietro Marcello Bella e perduta non raccoglie i favori della giuria.

Il premio del pubblico va alla pellicola tedesca a sfondo storico Der Staat Gegen Fritz Bauer mentre il francese La belle saison conquista il Variety Piazza Grande Award. Di seguito il palmares completo:

Concorso internazionale

Pardo d'oro JIGEUMEUN MATGO GEUTTAENEUN TEULLIDA (Right Now, Wrong Then) di HONG Sangsoo, Corea del Sud

Premio speciale della giuria TIKKUN di Avishai Sivan, Israele

Pardo per la miglior regia ANDRZEJ ZULAWSKI per COSMOS, Francia/Portogallo

Pardo per la miglior interpretazione femminile a: TANAKA SACHIE, KIKUCHI HAZUKI, MIHARA MAIKO, KAWAMURA RIRA per HAPPY HOUR di HAMAGUCHI Ryusuke, Giappone

Pardo per la miglior interpretazione maschile JUNG JAE-YOUNG per JIGEUMEUN MATGO GEUTTAENEUN TEULLIDA (Right Now, Wrong Then) di HONG Sangsoo, Corea del Sud

Menzioni speciali Per la sceneggiatura di HAPPY HOUR di HAMAGUCHI Ryusuke, Giappone Per la fotografia di Shai Goldman per TIKKUN di Avishai Sivan, Israele

Concorso Cineasti del presente

Pardo d'oro Cineasti del presente - Premio Nescens THITHI di Raam Reddy, India/Stati Uniti/Canada

Premio speciale della giuria Ciné+ Cineasti del presente DEAD SLOW AHEAD di Mauro Herce, Spagna/Francia

Premio per il miglior regista emergente LU BIAN YE CAN (Kaili Blues) di BI Gan, Cina

First Feature

Swatch First Feature Award (Premio per la migliore opera prima) THITHI di Raam Reddy, India/Stati Uniti/Canada

Swatch Art Peace Hotel Award SINA ATAEIAN DENA per MA DAR BEHESHT (Paradise), Iran/Gemania

Menzioni speciali LU BIAN YE CAN (Kaili Blues) di BI Gan, Cina KIEV/MOSCOW. PART 1 di Elena Khoreva, Russia/Estonia/Ukraina

Pardi di domani

Concorso internazionale

Pardino d'oro per il miglior cortometraggio internazionale - Premio SRG SSR MAMA di Davit Pirtskhalava, Georgia

Pardino d'argento SRG SSR per il Concorso internazionale LA IMPRESIÓN DE UNA GUERRA di Camilo Restrepo, Francia/Colombia

Nomination di Locarno agli European Film Awards - Premio Pianifica FILS DU LOUP di Lola Quivoron, Francia

Premio Film und Video Untertitelung MAMA di Davit Pirtskhalava, Georgia

Menzione speciale NUEVA VIDA di Kiro Russo, Argentina/Bolivia

Concorso nazionale

Pardino d'oro per il miglior cortometraggio svizzero - Premio Swiss Life LE BARRAGE di Samuel Grandchamp, Svizzera/Stati Uniti

Pardino d'argento Swiss Life per il Concorso nazionale D'OMBRES ET D'AILES di Eleonora Marinoni, Elice Meng, Svizzera/Francia

Best Swiss Newcomer Award LES MONTS S'EMBRASENT di Laura Morales, Svizzera

Prix du Public UBS

DER STAAT GEGEN FRITZ BAUER di Lars Kraume, Germania

Variety Piazza Grande Award

LA BELLE SAISON di Catherine Corsini, Francia

Locarno 2015: Pardo d'oro a Right Now, Wrong Then...
Locarno 2015: Boccalino d'oro a Lampedusa in inverno
Privacy Policy