A.I. intelligenza artificiale

2001, Drammatico

3.5
A.I. intelligenza artificiale (2001)
Genere
Drammatico, Fantascienza, Fantastico
Durata
Regista
Uscita ITA

David è un robot, un androide talmente avanzato e in grado di provare sentimenti da poter sostituire un figlio. E' così che viene affidato in prova ad una coppia il cui figlio è in coma da diverso tempo. Al risveglio del vero figlio, David sarà abbandonato a sé stesso e sarà allora che comincerà il suo viaggio alla ricerca della Fata Turchina, con la speranza che, come nella favola di Pinocchio, possa trasformarlo in un bambino in carne ed ossa.



Seppure soffocato a tratti dalla propria ambizione, #AI merita di essere visto.
Perché ci piace
  • L'apparato visivo è un ibrido perfetto tra la sensibilità di Steven Spielberg e quella di Stanley Kubrick.
  • Haley Joel Osment è inumanamente umano nei panni del robot David.
  • Jude Law è esilarante come spalla semi-comica.
Cosa non va
  • L'omaggio a Kubrick rischia talvolta di soffocare la poetica di Spielberg.
  • Nel doppiaggio italiano si perdono i camei vocali di Robin Williams, Meryl Streep e Ben Kingsley.

Le vostre recensioni