Just Friends - Solo amici

2005, Commedia

Recensione Just Friends - Solo amici (2005)

Firmata da Roger Krumble, Just Friends - Solo amici è una commedia romantica che punta tutta la posta sul fascino personale dei protagonisti e su una forte componente slapstick.

Una bionda per amica

Anni '90, un liceo della provincia americana. Chris Brander è intelligente, sensibile, sovrappeso, ma possiede qualcosa che normalmente è precluso ai nerd della sua risma: l'amicizia di Jamie, la ragazza più carina e popolare della scuola. Il loro rapporto è così speciale che, al momento tanto atteso del conseguimento del diploma, Chris spera in qualcosa in più. Ma alla fatidica festa per il diploma le cose non vanno precisamente come da lui pianificato.
Dieci anni dopo, Chris è una persona desisamente diversa, con molti chili in meno e molti dollari in più. E' un richiestissimo manager musicale a LA, e un dongiovanni impenitente. Durante un viaggio aereo con l'ultima cantante di grido, Samantha James, un banale incidente provocato dalla ragazza costringe tutti a una sosta imprevista nel mid-west. Trovandosi per caso a pochi chilometri da casa e proprio a ridosso del Natale, Chris si decide a fare una visita dopo tanti anni. Ma oltre alla sua famiglia ritroverà anche l'amata Jamie, e questo farà risorgere le antiche, imbarazzanti insicurezze.

Anna Faris e Ryan Reynolds sono tra i protagonisti del film Just Friends
Firmata da Roger Krumble, già sceneggiatore e regista di Cruel Intentions e La cosa più dolce, Just Friends - Solo amici è una commedia romantica che punta tutta la posta sul fascino personale dei protagonisti e su una forte componente slapstick. Il canadese Ryan Reynolds, fresco sposo di Scarlett Johansson, si rivela piuttosto in parte, dispiegando un talento comico che poteva essere valorizzato meglio; a Amy Smart basta sorridere per rubare la scena a chiunque. Ma a strappare più risate di tutti è senz'altro Anna Faris, non certo nuova alla commedia e investita, in Just Friends, di un ruolo particolarmente esplosivo e "attuale", quello di una mediocre, viziata, volgare, capricciosa e volubile starlette.

Una scena del film Just Friends
Al di là del magnetismo degli interpreti, non resta molto da segnalare: la sceneggiatura di Just Friends manca di sostanza e la regia si concentra senza cercare effetti particolarmente sofisticati sulle gag che vedono protagonisti un Reynolds e una Faris che ne combinano di tutti i colori. Un perfetto date movie, se la vostra metà non è particolarmente esigente in fatto di cinema; in caso contrario, passate pure alla prossima voce sul menu.

Recensione Just Friends - Solo amici (2005)
Alessia Starace
Redattore
2.0 2.0
Privacy Policy