Rent

2005, Commedia

Il week end cinematografico USA: 25-27 novembre 2005

Il calice di fuoco continua a dominare la classifica del box office; per gli amanti del musical, arriva Rent di Chris Columbus.

A tenere banco negli Stati Uniti nel lungo week end del Ringraziamento è ancora Harry Potter e il calice di fuoco, reduce da un esordio scoppiettante anche da noi. Il film di Mike Newell, quarto episodio della saga dell'occhialuto maghetto inglese, ha superato i duecento milioni di dollari d'incasso in USA, e minaccia di diventare l'episodio più fruttuoso della serie. Tiene ancora bene anche Walk the Line; apprezzato biopic dedicato al cantante Johnny Cash, mentre tra le nuove uscite quella che fa più parlare di sé (anche se si ferma, per il momento, al quinto posto della classifica degli incassi) è il musical Rent. Lo show è uno tra i più amati della storia di Broadway, e la trasposizione cinematografica firmata da Chris Columbus sembra aver trovato l'approvazione dei "Rentheads", gli irriducibili fan della rock opera di Jonathan Larson ispirata alla pucciniana Bohème, che, nella giornata di mercoledì, hanno fatto ore di fila all'entrata delle sale per essere i primi a vedere il film.

Buoni risultati anche per le altre nuove uscite: Yours, Mine and Ours, commedia familiare di Raja Gosnell, si piazza al terzo posto dietro a Walk the Line, mentre il romantico Just Friends, per la regia di Roger Kumble, si accaparra il sestoposto. Soprendente, inoltre, il risultato di Orgoglio e pregiudizio, ancora in uscita limitata, che nel fine settimana del Thanksgiving registra una media per sala di oltre trentamila dollari, più del doppio di quella de Il calice di fuoco.

Il week end cinematografico USA: 25-27 novembre...
Privacy Policy