Byzantium: la nostra recensione del blu-ray

Ottima edizione in alta definizione per il fantasy horror di Neil Jordan, con Gemma Arterton e Saoirse Ronan, che arriva direttamente in homevideo. Video buono ma non perfetto, audio super ed extra corposi e interessanti.

Byzantium

2012 – Drammatico
3.5 3.5

Un altro film di rilievo che aveva saltato la distribuzione nelle sale italiane e che ora si può recuperare grazie all'uscita in homevideo targata Koch Media: si tratta del fantasy horror Byzantium, un'altra escursione nel mondo vampiresco di Neil Jordan dopo le cupe atmosfere di Intervista con il vampiro. In questo nuovo emozionante, poetico e malinconico racconto le protagoniste sono Gemma Arterton e Saoirse Ronan nei ruoli di una madre ed una figlia legate da un segreto inconfessabile. In Byzantium, Clara ed Eleanor sono delle affascinanti e misteriose giovani donne costrette a nascondere la loro vera identità per sopravvivere.

Le due, rispettivamente madre e figlia, sono infatti due vampire che hanno attraversato duecento anni tra dolore e solitudine per arrivare fino ai nostri giorni. Ma Eleanor è una ragazza introversa a cui piace scrivere, è stanca di vivere nella menzogna e, quando si innamora di Frank, decide di scrivere un romanzo per condividere il suo peso con qualcuno, uscendo così allo scoperto. Clara invece è estroversa e appariscente, ma entrambi hanno dei segreti che appartengono al loro lontano passato. Intanto, nella cittadina in cui hanno trovato rifugio, cominciano a susseguirsi misteriosi delitti. Nel cast anche Sam Riley, Jonny Lee Miller, Daniel Mays e Caleb Landry Jones.

Video eccellente, qualche calo nelle scene scure

Saoirse Ronan insanguinata in una scena del vampire movie Byzantium

Byzantium è ora disponibile in homevideo anche in alta definizione grazie al blu-ray targato Koch Media che oltre a una buona qualità tecnica, si rivela ricco di contenuti speciali. Partiamo dal video, che parte in modo entusiasmante con una quantità di particolari e di dettagli che colpisce subito l'occhio per incisività. E va riconosciuto che questo ottimo livello viene conservato in tutte le scene ben illuminate, con incarnati ben definiti e porosi, dettaglio tagliente e croma suggestivo e coerente con la fotografia del film. Bisogna però fare i conti anche con le scene più scure, e qui forse si sconta un po' l'utilizzo dell'Arri Alexa, un po' anche la qualità del riversamento, perché in queste occasioni la scena diventa molto più pastosa e meno definita, il rumore digitale è evidente e il quadro si fa più piatto e decisamente meno convincente. Per fortuna questi problemi si limitano alle scene citate, perché per il resto il video risulta davvero eccellente e caratterizzato anche da una buona sensazione di profondità.

Gemma Arterton è Clara Webb in Byzantium

Audio vigoroso e coinvolgente

Buone notizie anche dal fronte audio, grazie al fatto che pure la traccia italiana gode della codifica in DTS HD come quella inglese, che resta preferibile solo per la naturalezza dei dialoghi e per una dinamica leggermente migliore. Per il resto anche la traccia italiana consente un ottimo coinvolgimento: particolarmente efficaci gli effetti ambientali, come il rumore delle onde sulla spiaggia o l'esplosione dei pipistrelli fuori dalla grotta. In tutti questi casi l'asse posteriore è puntuale a sottolineare con vigore e direzionalità tutti i rumori, ma anche il sub dimostra una certa esuberanza nell'entrare in scena. Per il resto la colonna sonora è calda e avvolgente, mentre in questo contesto i dialoghi restano puliti e chiari, anche se il doppiaggio non è sempre perfetto.

Extra: una marea di interviste e un suggestivo backstage

Byzantium: nuovo poster del vampire movie
Totale 8
Video 7.5
Audio 8.5
Extra 8

Particolarmente nutrito il reparto dei contenuti speciali. Troviamo innanzitutto una corposissima sezione di interviste, che comincia con il regista Neil Jordan e i principali elementi del cast come Gemma Arterton, Saoirse Ronan, Sam Riley e Caleb Landry Jones, ma poi prosegue con produttori, sceneggiatrice, capo degli stuntman, responsabile del make-up, direttore della fotografia e scenografo. Alla fine nel complesso le interviste durano ben 76 minuti. Ma poi, oltre al trailer, troviamo un bellissimo backstage non commentato, composto solamente da suggestivi momenti catturati sul set, con prove, retroscena sulle riprese e discussioni fra la troupe: anche questo contributo è corposo e dura quasi 33 minuti, a completare una sezione extra davvero efficace.

Byzantium: la nostra recensione del blu-ray
Privacy Policy