Sanremo 2021, la seconda serata cala negli ascolti TV ma cresce sui social e su RaiPlay

Calano gli ascolti di Sanremo 2021 anche con la seconda serata, ma in compenso il Festival continua a crescere su social e piattaforma streaming.

NOTIZIA di 04/03/2021

La seconda serata di Sanremo 2021 conferma il trend negativo degli ascolti TV rispetto alla trionfale edizione di un anno fa e anche rispetto alla serata precedente, con quasi 2 milioni di spettatori in meno davanti allo schermo.

Nel dettaglio: la seconda serata di questo strano Festival di Sanremo ha registrato, in base ai dati Auditel, una media di 7 milioni 586 mila spettatori, pari al 42,1% di share. In particolare, come sempre accade, la prima parte (indicativamente fino alle 23:55) è stata la più vista, con 10 milioni 113 mila spettatori e uno share del 41,2%: la seconda parte invece ha assistito a un drastico calo, con 3 milioni 966 mila spettatori e con uno share del 45,7%. Il picco di ascolti ha coinciso con l'arrivo sul palco di Bugo, alle 21:46, nel momento in cui erano 12 milioni 524 mila gli spettatori sintonizzati.
Picco di share invece per il duetto di Fiorello ed Elodie sulle note di Vattene amore, alle 00:58, con 50,6 punti percentuali.

A fronte di un netto calo degli ascolti televisivi (al momento è questo il Sanremo con lo share più basso dal 2015), però, è giusto registrare anche i dati positivi che riguardano i social e la piattaforma streaming RaiPlay.
In base ai numeri ufficiali diffusi dalla RAI infatti, rispetto a un anno fa il Festival di Sanremo ha ottenuto un incremento del 120% di interazioni social nelle ultime 24 ore, per un totale di 5,4 milioni di commenti e reaction generati sulle varie piattaforme. La crescita maggiore, nel dettaglio, ha riguardato Instagram, con un +278% rispetto al 2020, segue Twitter con un +53%.
Cosa significa? Che, a fronte di una diminuzione degli ascolti TV, non è però diminuita la capacità della kermesse canora di generare interesse intorno ai propri contenuti.

Buoni i dati anche per quel che riguarda RaiPlay (pur se la RAI non ha comunicato in dati assoluti ma solo le percentuali di crescita): rispetto alla seconda serata di un anno fa l'incremento di pubblico è stato del 22%, con spettatori in media più giovani, ed è notevolmente cresciuta anche consultazione di contenuti on demand legati a Sanremo 2021, con un deciso +48% rispetto ai numeri del 2020.
Cosa significa? Anzitutto che anche le abitudini di una parte del pubblico di Sanremo stanno cambiando.