Sanremo 2021: Irama costretto a ritirarsi ma resta comunque in gara? La proposta di Amadeus

Irama, stando al regolamento, sarebbe costretto a ritirarsi da Sanremo 2021 per via dei due positivi nel suo staff, ma Amadeus ha architettato una modifica per tenerlo in gara, a patto che i big accettino.

NOTIZIA di 03/03/2021

Irama sarebbe costretto a ritirarsi da Sanremo 2021, almeno stando al regolamento in vigore. Amadeus però, nel corso di una notte insonne, potrebbe aver trovato il modo di non escluderlo dalla gara, facendo leva su empatia e buonsenso degli altri cantanti.

Cosa sta succedendo: l'emergenza Irama è iniziata ieri, quando, a pochissime ore dalla diretta, i tamponi veloci hanno evidenziato un caso di positività nel suo staff. Nonostante il cantante non sia effettivamente risultato positivo al virus, i tamponi molecolari tuttavia hanno portato a due i collaboratori "infetti".
Il protocollo della RAI prevede in questi casi: "se un cantante dovesse essere positivo, dovrà ritirarsi. Lo stesso se malauguratamente dovesse essere coinvolto nel tracing di uno dei suoi entourage".
Al momento dunque, tanto Irama quanto il suo staff, dovranno osservare un periodo di quarantena che va dai 10 ai 14 giorni, non potendo così salire sul palco dell'Ariston.

Amadeus però ha fatto una proposta a tutti i big in gara. Il direttore artistico del Festival ha trovato un escamotage che potrebbe tenere in gara Irama, come ha spiegato durante la conferenza stampa: "Chiederò a tutti gli altri 25 cantanti se sono d'accordo a tenere in gara Irama, mandando in onda il video della prova generale". In attesa di ulteriori comunicazione dalla ASL, Amadeus ha detto che se i big accetteranno la sua proposta verranno mandate in onda le registrazioni anche nella serata dei duetti e cover.
Perchè gli altri 25 big potrebbero davvero accettare? Banalmente perchè, come Amadeus non ha evitato di sottolineare più volte, da qui a sabato potrebbe succedere a ciascuno di loro.

Claudio Fasulo, vicedirettore di Rai1, in attesa delle decisioni dei cantanti in gara sulla deroga al regolamento proposta da Amadeus, ha detto: "Attendiamo comunicazione ufficiale della Asl ma a norma di regolamento Irama dovrebbe ritirarsi perché il collaboratore risultato positivo all'antigenico è risultato positivo anche al molecolare e anche un altro collaboratore è risultato positivo. A norma di regolamento e di norme sanitarie, nonostante Irama sia risultato negativo anche al molecolare, deve entrare in quarantena e non può tornare ad esibirsi all'Ariston, quindi dovrebbe ritirarsi".