Sanremo 2021: ascolti buoni per la prima serata ma in calo rispetto a un anno fa

La prima serata di Sanremo 2021 ha registrato ascolti buoni ma non eccellenti, comunque di poco inferiori a quelli, trionfali, di un anno fa.

NOTIZIA di 03/03/2021

Sanremo 2021 non sarà solo una questione di ascolti e punti di share, l'ha detto chiaramente Amadeus ieri in conferenza stampa, ma ogni mattina i dati Auditel arrivano inesorabili e oggi ci dicono che la prima serata del Festival è andata bene ma non benissimo.

Veniamo ai numeri: ieri sera, martedì 2 marzo 2021, il Festival di Sanremo ha totalizzato 11.176.000 spettatori, pari al 46.4% di share, nella prima parte, dalle 21:40 circa alle 23:55, mentre nella seconda parte, dalle 23:55 all'1:35, gli spettatori medi sono calati notevolmente fino ad arrivare a 4.212.000, pari al 47.77% di share. Il picco di 13.949.889 spettatori si è avuto alle 21:46, quando, cioè, la gara dei big era da poco iniziata.

Ascolti buoni, come si diceva, ma peggiori rispetto a quelli che lo stesso Amadeus aveva collezionato un anno fa per il suo primo Sanremo da conduttore e direttore artistico. Nel febbraio del 2020 infatti la prima serata del Festival aveva collezionato 51,2 punti di share, con quasi 12 milioni e mezzo di spettatori, la media più alta dall'ormai lontano 2005, quando Paolo Bonolis aveva garantito a Rai1 un secco 54,10% di share.
Senza dimenticare, però, gli anni di "crisi" sanremese, come quando, nel 2011, la prima serata condotta da Gianni Morandi aveva registrato "solo" il 46,39%, e nel 2004 quella condotta da Simona Ventura "solo" il 42,48%.
Dati che, naturalmente, in un qualunque giorno di normale programmazione farebbero comunque impallidire la concorrenza.