Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Michael Jackson, il figlio di Marlon Brando: "Le dichiarazioni di mio padre sono state distorte"

Sul caso di Michael Jackson, il figlio di Marlon Brando risponde alla polemica innescata dalle parole dell'attore riferite al cantante.

NOTIZIA di 31/08/2019

Michael Jackson, le polemiche non si arrestano: il figlio di Marlon Brando, Miko, sta rispondendo alle voci secondo le quali il famoso padre avrebbe accusato il Re del Pop di pedofilia.

Pare che Marlon Brando sia stato pienamente convinto che Michael Jackson fosse un pedofilo, come testimonia una registrazione rivelata dal Times e che andrà in onda durante l'ultima puntata del podcast Telephone Stories: The Trials of Michael Jackson, realizzato da Brandon Ogbor. Miko Brando ha ribattuto al Los Angeles Times rifiutando categoricamente queste supposizioni, affermando che le parole del padre sono state mal interpretate: "Sono stato amico di Michael Jackson per oltre 27 anni e mio padre lo adorava. Non apprezzo che le parole di mio padre siano contorte per far sembrare che Michael abbia ferito qualcuno"

Leonardo DiCaprio, Marlon Brando e il caso dell'Oscar sequestrato dal governo USA

Miko, che una volta era l'autista di Michael Jackson, ha continuato ad attaccare quanto sta succedendo, affermando che tutto è solo una trovata pubblicitaria: "Questa è solo la trovata pubblicitaria a basso costo di qualcuno per promuovere il suo podcast a pagamento. Mio padre non sarebbe mai stato amico di Michael se avesse pensato che fosse in grado di fare del male ai bambini, e non avrebbe mai accusato Michael. Per favore, rivedete la vostra storia."
Brandon Ogbor non ha ancora risposto all'accorata lettere di Miko Brando.

Marlon Brando, una vita da cinema