Masahisa Fukase: la storia del fotografo giapponese sarà un film diretto da Mark Gill

Mark Gill ha annunciato che la storia del fotografo giapponese Masahisa Fukase diventerà un film intitolato Ravens.

NOTIZIA di 31/03/2021

Il regista e sceneggiatore Mark Gill porterà sul grande schermo la storia del fotografo giapponese Masahisa Fukase con il film Ravens (the Many Deaths of Masahisa Fukase).
Le riprese del progetto inizieranno in Giappone nella primavera del 2022.

Il protagonista del film Ravens sarà l'attore Tadanobu Asano, prossimamente nelle sale con Mortal Kombat, che avrà il ruolo dell'artista.
Il lungometraggio di Mark Gill racconterà la tragica storia d'amore tra il fotografo e la sua carismatica moglie Yoko, parte affidata a Kumi Takiuchi. Nel cast ci sarà anche Toby Kebbell nei panni di John Szarkowski, il curatore del Museum of Modern Art di New York.

Il filmmaker ha dichiarato che è rimasto colpito dal fatto che le persone conoscono poco della storia di Fukase: "La sua vita è coinvolgente e tragica, era un uomo profondamente complicato. Ma ho stabilito il mio approccio al film dopo aver incontrato Yoko. Mi sono reso subito conto che questo progetto dovrebbe essere anche la storia di Yoko. Si tratta senza alcun dubbio di una storia d'amore, ma non in senso tradizional. Il loro matrimonio è stato un percorso folle attraverso un Giappone in rapido cambiamento, con tutte le opere più rispettate di Fukase con al centro Yoko o ispirate dalla sua presenza o dalla sua assenza. Ma non mi piace la parola "musa", Yoko era molto di più e ha anticipato di molto i tempi sotto molti aspetti in una nazione in cui le donne stanno ancora lottando per essere riconosciute".

Gill potrà contare sul sostegno del Tomo Kosuga del Masahisa Fukase Archive e di Yoko Miyoshi, potendo così accedere a tutte le immagini fotografiche realizzate dall'artista.