Il mondo perduto - Jurassic Park: Steven Spielberg rivela cosa è andato storto con il film

Steven Spielberg è recentemente tornato a parlare de Il mondo perduto - Jurassic Park rivelando, a suo modo di vedere, che cosa è andato storto con la celebre pellicola del 1997.

NOTIZIA di 12/03/2022

Steven Spielberg è uno dei registi più famosi della storia e ha recentemente ricevuto la sua ottava nomination come miglior regista. Di recente però, il leggendario cineasta ha spiegato al New York Times perché Il mondo perduto - Jurassic Park non ottenne il successo che tutti si aspettavano quando uscì nelle sale cinematografiche nel 1997.

"I miei sequel non sono ben fatti come i miei film originali perché ogni volta, e questo riguarda ogni sequel che ho realizzato, sono troppo fiducioso." Ha esordito Spielberg. "Questo film ha guadagnato milioni di dollari, il che giustifica il sequel, è questo quello che penso nella mia testa."

"Di conseguenza, ogni singola volta che inizio un progetto di questo tipo è come se dovesse essere un canestro da tre punti già servito e finisco per fare un film inferiore al precedente. Sto parlando di Il mondo perduto: Jurassic park", ha ammesso il regista.

Per quanto concerne il prossimo Jurassic World: Il dominio, il film vedrà il ritorno del regista Colin Trevorrow, che sarà anche il produttore esecutivo al fianco di Steven Spielberg. Oltre a Chris Pratt e Bryce Dallas Howard nei panni di Owen Grady e Claire Dearing, il film vedrà la partecipazione degli attori originali di Jurassic Park: Laura Dern (Ellie Sattler), Sam Neill (Alan Grant) e Jeff Goldblum (Ian Malcolm).