Grey's Anatomy: i fan minacciano di lasciare la serie: ecco perché

I fan di Grey's Anatomy sono insorti e minacciano di abbandonare la serie per un motivo specifico che riguarda lo spin-off Station 19.

NOTIZIA di 13/02/2020

I fan di Grey's Anatomy, minacciano di abbandonare la serie, una delle serie più seguite di sempre, arrivata alla sua 16 stagione (e con un'altra almeno in cantiere) Già frustrati per le numerose uscite di scena di attori come Sarah Drew e Jessica Capshaw, hanno adesso un altro motivo per lamentarsi, che porta il nome dello spin-off Station 19.

Station 19 è in realtà il secondo spinn-off della serie, preceduto dal ben più fortunato Private Practice (in onda dal 2007 al 2013), che segue le vicende della ginecologa Addison Montgomery, ex moglie del dottor Derek Shepherd, dopo aver lasciato il Seattle Grace alla volta della California.

Station 19, in onda dal 2018, si concentra invece sulla stazione dei pompieri di Seattle, che per ovvie ragioni si sono spesso trovati a collaborare col personale del Seattle Grace. A livello teorico la serie avrebbe quindi un suo senso. Ma allora perché i fan sono insorti, tanto da minacciare di lasciare Grey's Anatomy?

È presto detto: i fan si sono sentiti "forzati" a guardare il nuovo spin-off per tenersi al passo con la serie che seguono da anni, e non hanno gradito la sensazione di trovarsi a dover fare dei "compiti a casa".

Su Reddit, le lamentele dei fan non si sono fatte attendere: "Sono tremendamente arrabbiato, mi sento manipolato a guardare Station 19 per riuscire a seguire quello che sta succedendo ai personaggi di Grey's." Un altro aggiunge:
"Non ho due ore consecutive a disposizione da dedicare alla TV. Specialmente quando metà dello show non mi interessa. O sarebbe meglio dire più di metà, ormai." E via dicendo.

In sostanza, i fan, o almeno una rumorosa e consistente parte di essi, lamentano il fatto che il piacere di guardare la propria serie preferita si stia trasformando in una sorta di lavoro a tempo pieno.