Gavin MacLeod, è morto il Capitano Stubing di Love Boat

Gavin MacLeod è morto il 29 maggio 2021 all'età di 90 anni: l'attore di Love Boat era celebre per aver interpretato il Capitano Stubing nel telefilm.

NOTIZIA di 29/05/2021

Gavin MacLeod è morto il 29 maggio 2021 all'età di 90 anni. L'attore era celebre in particolar modo per aver interpretato il ruolo del Capitano Stubing in Love Boat, serie TV prodotta tra il 1977 e il 1987.

Una foto di Gavin MacLeod
Una foto di Gavin MacLeod

Gavin MacLeod è morto nella sua casa di Palm Desert, in California. La notizia della sua scomparsa è stata data da suo nipote, Mark See. Al momento, però, non è ancora chiara la causa della sua morte. Ciò che è certo è che, negli ultimi mesi, l'attore era stato ricoverato più volte a causa di svariati problemi di salute. Ad aver confermato tali dettagli è stata anche Joan Devore, ex moglie di MacLeod.

L'attore era noto per aver interpretato il ruolo del Capitano Stubing in Love Boat, serie TV in cui ha avuto modo di recitare per ben 250 episodi e per uno spin-off realizzato per la TV. Nell'ambito della sua carriera, Gavin MacLeod ha recitato anche in Mary Tyler Moore, sitcom con puntate di circa 30 minuti trasmessa negli Stati Uniti dal 1970 al 1977. Dopo aver recitato in Non voglio morire di Robert Wise, l'interprete è stato notato da Blake Edwards, con cui ha lavorato in Operazione sottoveste. Con Robert Wise, l'attore ha collaborato nuovamente in Quelli della San Pablo; con Blake Edwards, invece, ha recitato anche in In due è un'altra cosa e Hollywood Party.

Candidato ai Golden Globe televisivi per ben cinque volte tra il 1975 e il 1982, Gavin MacLeod ha attraversato una profonda crisi personale a causa del tono leggero di Love Boat e delle sua aspirazioni drammatiche frustrate. Grazie alla fede cristiano evangelica, l'attore ha superato i suoi problemi e raggiunto nuovamente la serenità.