Emma Watson è "affascinata dalla cultura BDSM", ecco perché

Emma Watson si è detta "affascinata dalla comunità BDSM e dalla cultura kink" in un'intervista di Vogue risalente allo scorso anno.

NOTIZIA di 18/04/2021

Durante un'intervista dello scorso anno Emma Watson ha confessato alla giornalista di Vogue di essere rimasta molto affascinata da alcuni dei pilastri della comunità BDSM: "Sono i migliori comunicatori di sempre e sanno tutto a proposito del consenso".

Secondo Emma la comunità BDSM incoraggia relazioni sicure e consensuali e la comunicazione non solo è incoraggiata: è letteralmente indispensabile. "Sono recentemente diventata un po' affascinata dalla 'cultura kink' e dal BDSM perché sono i migliori comunicatori di sempre." Ha esordito Emma.

"I membri della comunità sanno tutto a proposito del consenso. Loro sono i migliori in quanto a comunicazione semplicemente perché è indispensabile per come vivono la loro vita ma tutti potremmo usare i loro modelli, visto che in realtà sono modelli davvero utili" ha spiegato l'attrice.

Emma Watson ha aggiunto anche che le persone che intraprendono relazioni omosessuali spesso hanno migliori capacità comunicative perché spesso non aderiscono intrinsecamente ai ruoli di genere tradizionali: "Molte delle relazioni più sane che ho visto in vita mia erano portate avanti da decenni da coppie dello stesso sesso."