Cristina D’Avena, la foto di Ferragosto in costume su Instagram: "Tutta da puffare"

Anche quest'anno Cristina D'Avena ha regalato ai suoi fan una fantastica foto di Ferragosto in costume: i follower si sono scatenati commentando le splendide forme della cantante 57enne.

NOTIZIA di 16/08/2021

Anche nel 2021 Cristina D'Avena mantiene la tradizione augurando buon Ferragosto ai suoi fan con una foto in costume pubblicata su Instagram: la cantante, 57 anni, indossa un bikini viola che mostra le sue splendide forme che i follower nei commenti hanno mostrato di apprezzare.

Per i ragazzi cresciuti con i cartoni animati tra la seconda metà degli anni '80 e gli anni '90, Cristina D'Avena è stata l'interprete delle sigle dei loro eroi preferiti, dai Puffi a Mila e Shiro, passando per il telefilm Kiss me Licia, nel quale la cantante bolognese esordisce anche come attrice. Grazie a questi successi Cristina fino a due anni fa ha fatto il sold out nei concerti che ha tenuto in tutta Italia e, siamo certi, continuerà a farlo appena la situazione sarà più tranquilla.

Cristina D'Avena lo scorso 6 luglio ha fatto 57 anni ma per lei il tempo sembra non passare, da qualche anno a questa parte la cantante ha preso l'abitudine di augurare buon ferragosto ai suoi follower con uno scatto in costume. Anche quest'anno la tradizione è stata mantenuta "Buon Ferragosto a tutti!! Che fate di bello? Io prendo un po' di sole Vi penso!", ha scritto su Instagram.

Nella foto Cristina indossa un bikini viola, è appoggiata su uno scoglio e alle spalle si vede uno scorcio di mare di Montecarlo, la località dove la cantante di 'Ti voglio bene Denver' sta trascorrendo le sue vacanze. Inutile dire che Cristina è in grande forma e non ha nulla da invidiare alle sue colleghe più giovani.

I follower della cantane si sono scatenati ed hanno commentato la foto, un utente ricordando uno dei cavalli di battaglia di Cristina ha scritto "Tutta da puffare", qualcun altro ha preso in prestito una frase di Lino Banfi e ha scritto "Madonna benedetta dell'incoroneta". E c'è chi è stato più esplicito e ha commentato così "Tanta roba sempre più bona" o più romanticamente "Una dea della bellezza, un sogno di tutti".