Chow Yun-Fat: "Voglio lasciare tutti i miei soldi in beneficenza"

Chow Yun-Fat, star dei Pirati dei Caraibi, spiega di voler lasciare tutto in beneficenza e di come riesce a vivere spendendo ogni mese poco più di 100 dollari.

NOTIZIA di 13/10/2018
Chow Yun-Fat in un'immagine promo di Pirates of the Caribbean: At Worlds End
Chow Yun-Fat in un'immagine promo di Pirates of the Caribbean: At Worlds End

Chow Yun-Fat, una vera star del cinema asiatico, ha rivelato di voler lasciare in beneficenza tutto il suo patrimonio, stimato in circa 714 milioni di dollari.

L'attore, intervistato dal sito Jayne Stars, ha dichiarato: "Il mio sogno è essere felice e una persona normale. La cosa più difficile nella vita non è quanti soldi possiedi, ma come mantenere una mente in pace e vivere il resto della tua vita in modo semplice e senza pensieri".

Chow sostiene inoltre di vivere attualmente spendendo solo 102 dollari ogni mese, situazione resa possibile da scelte come usare sempre i mezzi di trasporto pubblici e trascorrere il proprio tempo facendo volontariato invece che dedicarsi ad altre attività che richiederebbero una spesa.

Il protagonista di film come La tigre e il dragone e i Pirati dei Caraibi ha persino raccontato di avere avuto per ben 17 anni lo stesso cellulare, un modello della Nokia, e di averlo cambiato solo recentemente quando l'oggetto tecnologico ha smesso di funzionare.

Le spese dell'attore sono poi mantenute molto basse dalla scelta di non fare quasi mai acquisti e di comprare abiti solo in saldo: "Non indosso i vestiti per le altre persone. Se sono comodi allora per me vanno bene".