Chi L’ha visto?: Agata Scuto, segnalazione shock sulla ragazza: "Guardate in cantina"

Chi l'ha visto? cerca Agata Scuto, scomparsa da casa da otto anni, ma arriva una segnalazione che apre a realtà sconcertanti che riguardano la sua famiglia.

NOTIZIA di 18/09/2020

Agata Scuto è chiusa nella cantina di casa da otto anni, secondo la segnalazione anonima arrivata a Chi l'ha visto?. La ragazza disabile di Acireale non dà sue notizie dal 2012, in base alla telefonata ricevuta da Federica Sciarelli la ragazza non avrebbe mai abbandonato la sua abitazione. I genitori hanno ritirato la denuncia della scomparsa e continuano a percepire la pensione di disabilità di Agata.

Un caso anomalo a quello di Angela: la famiglia presentò la denuncia della sua scomparsa nel 2012 per poi ritirarla qualche settimana dopo che la ragazza era stata vista e stava bene. La redazione di Chi l'ha visto? ha ricevuto una segnalazione anonima che ha riacceso l'attenzione su questo caso che sembrava ormai archiviato. "Agata non è scomparsa, le è successo qualcosa fra le mura di casa, da lì non è mai uscita. Guardate in cantina", diceva la voce anonima che ha contattato i centralini della trasmissione condotta da Federica Sciarelli.

Agata aveva 22 anni quando è scomparsa, all'epoca percepiva l'assegno dall'INPS che le ha riconosciuto la pensione di invalidità per una disabilità ad un braccio e una gamba. Quando fu denunciata la scomparsa si scoprì che la ragazza qualche giorno prima aveva acquistato alcuni capi di abbigliamento in un centro commerciale della zona. La segnalazione anonima arrivata in trasmissione ha fatto scattare l'allarme e Francesco Paolo Del Re, inviato del programma, si è recato a casa di Agata. La madre della ragazza ha accettato di far entrare il giornalista in casa e gli ha mostrato la cantina vuota: nessuna traccia della ragazza che oggi avrebbe 30 anni.

La signora conferma che la famiglia continua a percepire i 280 euro di pensione della figlia e spiega perché ha ritirato la denuncia: "Ho fatto denuncia poi l'ho ritirata perché avevo sentito che l'avevano vista. Abbiamo continuato a prendere noi i soldi della pensione perché lei li aveva abbandonati". Una cifra piccola ma importante per la famiglia Scuto che non percepisce altro reddito "Sapeva contarli, li teneva nel borsellino e non voleva farli toccare a nessuno", racconta sua madre, mentre il compagno di quest'ultima afferma che spesso per i soldi Agata litigava con i fratelli.

La mattina della sua scomparsa Agata Scuto aveva chiesto alla madre di restare sola a casa, da allora nessuna traccia: "Neanche una notizia di questa ragazza, niente, come quando qualcuno viene inghiottito dalla terra, Dove è andata? Può essere che una figlia si dimentica di una mamma?, di quattro figli è l'unica che mi ha dato questo dispiacere". I familiari sono convinti che sia andata via con un ragazzo: "Si vede che vive bene, non ha bisogno di niente".