Cheslie Kryst: la madre rivela che l'ex Miss USA soffriva di depressione

La madre di Cheslie Kryst ha rivelato che sua figlia soffriva di depressione e che lei non sarà mai più la stessa a causa del suicidio dell'ex Miss USA.

NOTIZIA di 03/02/2022

April Simpkins, la madre della Miss USA 2019 Cheslie Kryst, ha rivelato di essere "cambiata per sempre" a causa del suicidio di sua figlia la quale soffriva segretamente di depressione. Kryst si è tolta la vita saltando dal 29° piano del condominio Orion nel centro di Manhattan: questo martedì il medico legale di New York ha confermato che è morta suicida.

"Cheslie conduceva due vite, una vita pubblica e una privata. Nella sua vita privata aveva a che fare con una depressione che nascondeva a tutti, inclusa me, il suo confidente più intimo, fino a poco tempo prima della sua morte", ha spiegato la Simpkins in una dichiarazione rilasciata questo mercoledì.

La ragazza, dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza, ha sospeso la sua carriera di avvocato per competere in una serie di concorsi fino alla vittoria di Miss USA nel 2019. Dopo il suo sfarzoso successo, la Kryst è diventata corrispondente per Extra TV ed è stata nominata per due Emmy.

"Sebbene la sua vita su questa terra sia stata breve, è stata piena di molti bei momenti. Ci manca la sua risata, le sue parole di saggezza, il suo senso dell'umorismo e soprattutto i suoi abbracci. Ci manca tutto, ci manca tutto di lei", ha concluso sua madre. "Era una parte vitale della nostra famiglia, il che rende questa perdita ancora più devastante".