Due uomini e mezzo

2003 - 2015

Charlie Sheen dall'ospedale al rehab

L'interprete di Due Uomini e Mezzo continua a destare preoccupazioni in merito alla sua salute fisica: dopo un ricovero in ospedale per dei dolori addominali, adesso Charlie è di nuovo in riabilitazione per combattere le sue dipendenze.

Con Charlie Sheen la stampa non è mai a corto di titoli: l'attore è già stato al centro di un paio di scandali recentemente (dalle accuse di aggressione da parte di sua moglie alla distruzione di una stanza d'albergo in compagnia di una escort) e qualche giorno fa ha fatto nuovamente notizia per essere finito al pronto soccorso per un sospetto di ernia, dovuto, a quanto pare, a un eccesso di risate.

Dall'ospedale Charlie ha salutato il pubblico rassicurando i fans che sta benissimo e che presto tornerà sul set, tuttavia prima di riprendere in mano il copione è necessario un ulteriore soggiorno in un centro di riabilitazione per assisterlo durante la disintossicazione da sostanze stupefacenti. Fortunatamente questa 'deviazione' coincide con una settimana di hiatus per Due Uomini e Mezzo, quindi non ci sono problemi per la comedy e i rappresentanti di Sheen hanno riportato un comunicato ufficiale che conferma l'intenzione di Charlie di tornare al più presto sul set. I produttori dello show, che è al primo posto tra le comedy della CBS, hanno dichiarato di essere seriamente preoccupati per la salute dell'attore e che sosterranno le sue decisioni a prescindere dai risultati, il che è un'incredibile dichiarazione di fiducia e rispetto, considerato che se la serie dovesse subire ritardi o peggio, il network si troverebbe ad affrontare grossi problemi finanziari, nell'ordine di centinaia di milioni di dollari. Speriamo che Charlie torni presto in forma.

Charlie Sheen dall'ospedale al rehab
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti