Cannes 2019: Marco Bellocchio presenta Il Traditore, in concorso anche il ritorno di Kechiche

Il Festival di Cannes 2019 propone in concorso il film Il Traditore, diretto dal regista italiano Marco Bellocchio, e Mektoub, My Love: Intermezzo diretto da Abdellatif Kechiche.

NOTIZIA di 23/05/2019

Il Festival di Cannes 2019 dà spazio all'Italia con l'atteso film Il Traditore, diretto da Marco Bellocchio, alla ricerca del consenso dei giurati.
A contendergli l'attenzione dei media e degli appassionati di cinema in questa giornata ci sarà Abdellatif Kechiche con il suo Mektoub, My Love: Intermezzo.

In concorso sulla Croisette e in contemporanea nei cinema italiani verrà presentato il film Il traditore con cui Marco Bellocchio torna agli anni Ottanta per raccontare gli scontri esistenti tra le fila della mafia a causa dello spaccio di eroina. Tommaso Buscetta, ruolo affidato a Pierfrancesco Favino, cerca di fuggire in Brasile, mentre i suoi figli e il fratello vengono uccisi a Parlermo, sapendo così di essere il prossimo bersaglio dei boss. Buscetta viene arrestato e riportato in Italia, dove decide di incontrare il giudice Giovanni Falcone e iniziare a collaborare con le autorità, andando quindi contro al giuramento che lo aveva legato per sempre a Cosa Nostra.
Nel cast del film ci sono anche Fausto Russo Alesi, Maria Fernanda Candido e Fabrizio Ferracane.

Il vincitore della Palma d'oro Abdellatif Kechiche torna invece al festival francese per presentare Mektoub, My Love: Intermezzo, la seconda parte della storia iniziata con Canto Uno, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2017.
Al centro della trama ci sarà il giovane Amin che si ritrova a compiere una scelta difficile. Il ragazzo deve infatti decidere se dare importanza all'amore o alla propria carriera.
Il lungometraggio che verrà proiettato in concorso dura ben 212 minuti e conclude così il racconto ambientato negli anni Novanta.

Cannes 2019: i nostri 20 film più attesi