BAFTA 2022: Emma Watson, la frecciatina a J.K. Rowling: "Sono qui per tutte le streghe!"

Apparsa in veste di presentatrice ai BAFTA 2022, Emma Watson è sembrata dare una sottile stilettata a J.K. Rowling, l'autrice di Harry Potter.

NOTIZIA di 14/03/2022

Ai BAFTA 2022 ha preso parte anche Emma Watson nei panni di presentatrice di un premio. La protagonista del franchise di Harry Potter è stata chiamata in qualità di "femminista" ma, soprattutto, di "streghetta".

Come riportato da Independent, i fan di Emma Watson ritengono che l'attrice abbia lanciato una stilettata a J.K. Rowling. All'invito di Rebel Wilson, che ha dichiarato: "Diamo il benvenuto a Emma Watson, che presenterà il prossimo premio. Lei si definisce una femminista ma tutto ciò che sappiamo di lei è che è una streghetta", l'attrice ha risposto: "Sono qui per tutte le streghe", ponendo particolare enfasi su "tutte".

Un utente ha sottolineato questo momento su Twitter e ha scritto: "Emma Watson ha distrutto JK". Un altro, invece, ha detto: "In diretta con Emma Watson, che lancia un sottile riferimento a J.K. Rowling". Infine, un altro spettatore ha commentato: "Quella era una battuta di Emma Watson a J.K. Rowling?! Che regina assoluta!".

All'inizio della serata, Wilson aveva già lanciato una frecciatina alla Rowling. La comica - che, nel corso dell'ultimo anno, ha documentato il suo processo di perdita di peso su Instagram - ha affrontato il fatto che lei sembra diversa e che è come se avesse avuto "una trasformazione". Infine, la Wilson ha dichiarato: "Spero che JK Rowling approvi ancora".

La battuta della Wilson era un riferimento alle opinioni controverse dell'autrice sulle persone transgender e transessuali. Questa settimana, J.K. Rowling è stata criticata sui social media per un tweet sulla Giornata Internazionale della Donna. In un thread che criticava la posizione del partito laburista su genere e uguaglianza, la scrittrice di Harry Potter si è scagliata contro Nicola Sturgeon per una proposta di legge in Scozia che renderebbe più semplice cambiare legalmente genere.

Le opinioni della Rowling sui diritti delle persone trans sono state aspramente criticate in passato. L'attrice di American Crime Story Sarah Paulson una volta ha detto alla Rowling di "stare zitta" in un post su Instagram, mentre diverse star di Harry Potter hanno preso le distanze dall'autrice. Lei ha ripetutamente respinto le accuse di essere "transfobica" e ha detto che "conosce e ama" le persone trans.

Quest'anno, il BAFTA come Miglior Film è andato a Il potere del cane, complessivamente nominato in 8 categorie.