Arnold Schwarzenegger, suo figlio Patrick svela "Cita sempre le frasi dei suoi film"

Secondo Patrick Schwarzenegger, suo padre Arnold Schwarzenegger sarebbe una sorta di jukebox vivente e userebbe sempre citazioni tratte dai suoi film

NOTIZIA di 15/04/2021

A quanto pare, Arnold Schwarzenegger non riesce a liberarsi dai ruoli cinematografici che lo hanno reso famoso. Secondo suo figlio Patrick Schwarzenegger, infatti, Arnold sarebbe una sorta di jukebox vivente e nella vita quotidiana citerebbe sempre le frasi tratte dai film in cui ha recitato.

Arnold Schwarzenegger e Grace Jones sul set di Conan il Distruttore
Arnold Schwarzenegger e Grace Jones sul set di Conan il Distruttore

In occasione della sua partecipazione a The Kelly Clarkson Show, Patrick Schwarzenegger ha raccontato un dettaglio molto divertente su suo padre, Arnold Schwarzenegger. Il giovane attore ha raccontato: "Mio padre cita di continuo le battute più famose che ha pronunciato nei suoi film. Ogni volta che esce da una stanza, dice sempre 'Tornerò'. In un certo senso, è più forte di lui".

Addirittura, Arnold Schwarzenegger si diverte a scherzare con i bambini che gli chiedono l'autografo e che non sanno bene chi sia. Patrick ha raccontato: "A volte i bambini piccoli chiedono l'autografo a mio papà e lui li prende in giro in modo molto bonario citandogli una qualsivoglia battuta tratta dai suoi film. In un certo senso, il bambino deve guadagnarsi il suo autografo".

Patrick Schwarzenegger è il terzo film di quattro che Arnold ha avuto insieme a Maria Shriver, da cui ha divorziato nel 2017 dopo 25 anni di matrimonio. Gli altri figli della coppia sono Katherine Schwarzenegger Pratt, Christina e Christopher. Arnold ha anche un quinto figlio, Joseph, nato da Mildred Baena, collaboratrice domestica della famiglia. Lo scorso agosto, la famiglia si è riunita per celebrare il 73esimo compleanno dell'ex governatore della California.

Lo scorso novembre, Patrick Schwarzenegger ha raccontato a Today: "I miei genitori sono davvero fieri di me. Sono cresciuto andando sui set cinematografici insieme a mio papà. Poi quando è stato nominato governatore mi sono rattristato molto perché non potevo più condividere il set con lui. Mio papà è fiero di me e non avrei potuto desiderare genitori migliori".