Andie MacDowell: "Ho avuto un attacco di panico su un set perché c'erano solo uomini"

L'attrice Andie MacDowell ha svelato che nel 2016 ha avuto un attacco di panico su un set cinematografico perché era circondata solo da uomini.

NOTIZIA di 12/05/2022

Andie MacDowell ha svelato di aver avuto un attacco di panico su un set cinematografico dopo essersi accorta che era circondata solo da uomini.
L'incidente è avvenuto nel 2016, poco dopo l'elezione di Donald Trump a presidente degli Stati Uniti, situazione che ha peggiorato la sua reazione emotiva.

Andie MacDowell ha dichiarato: "Ho avuto questo tipo di esperienza folle, proprio dopo l'elezione di Trump. Ero realmente disturbata dal fatto che a nessuno importasse del commento di Trump sull'afferrare le donne per la vagina; ero davvero triste. Sono andata a fare un lavoro, una giornata di lavoro, e ho avuto il mio primo vero attacco di panico. Stavo preparandomi a girare qualcosa, mi sono girata ed era una stanza piena di uomini. Era una marea di uomini. Mi ha colpito in qualcosa che per me era personale e sono caduta in ginocchio".

L'attrice, intervistata da Marie Claire, ha aggiunto: "Me ne sono andata dalla stanza e sono andata in questo falso bagno sul set, e mi sono guardata allo specchio e ho detto 'Riprenditi'. Mi ha semplicemente spaventato il fatto di non vedere altre donne. Non ho nulla contro gli uomini. Non ho davvero nulla contro di loro! Semplicemente non mi piacciono i gruppi numerosi composti solo da uomini. Da allora sono diventata davvero consapevole e mi guardo intorno per trovare le donne sul set. Per avere conforto".
Secondo l'attrice, il movimento #MeToo ha avuto dei risultati positivi e sul set si nota la differenza perché ci sono più donne.