Allison Mack: la star di Smallville a capo di una setta a sfondo sessuale?

L'attrice avrebbe subito un lavaggio del cervello e sarebbe coinvolta in un'organizzazione che tratta le donne come schiave.

Allison Mack, una delle protagoniste della serie Smallville, è accusata di essere uno dei membri di più alto livello in un'organizzazione che tratta le donne come schiave, la NXIVM.
L'associazione fondata da Keith Raniere propone dei corsi che dovrebbero aiutare i propri clienti a livello professionale e personale. Oltre 12.000 persone sembra si siano iscritte agli eventi organizzati dal 1998 al 2010. Al suo interno ci sarebbe poi un culto, chiamato Dos (Dominus Obsequious Sororium) che tratta le donne come schiave, arrivando persino a marchiarle e a torturarle a livello fisico e psicologico.
L'organizzazione, tuttavia, raccoglie informazioni personali e fotografie da poter utilizzare come parte dell'"iniziazione" e poi sfruttarle per ricattare chi si vuole allontanare dal culto.

Allison risponderebbe direttamente al leader Raniere, trovando per lui delle donne disposte ad avere rapporti sessuali e rispettando un duro regime fisico e a livello di dieta per rimanere il più magra possibile. Secondo Frank Parlato, ex portavoce dell'organizzazione, l'attrice "E' una vittima e una carnefice. E' una vittima perché ha subito un lavaggio del cervello da Raniere ed è una delle sue schiave. Deve correre 40 miglia ogni settimana e mantenere una dieta di 500-800 calorie quotidiane. Ma ha inoltre reclutato molte donne per questo culto. Prima del suo arrivo Raniere aveva intorno a sé delle donne affascinanti ma quello che ha fatto lei è usare il suo glamour e il suo status di celebrità per migliorare la sua situazione. Ha attirato un gruppo più giovane di donne nella setta".

Allison Mack: la star di Smallville a capo di una...

Mostra i vecchi commenti

Tutti i soldi del mondo: Ridley Scott rimpiazza Kevin Spacey con Christopher Plummer
Bryan Singer chiude l'account Twitter dopo l'accusa di molestie sessuali da parte di minorenni