Alessia Mancini esce dall'ospedale: "Operata per un mioma all'utero, un tumore benigno"

Alessia Mancini ha lasciato l'ospedale ed è tornata a casa dopo l'intervento e ha spiegato ai fan su Instagram di aver rimosso un tumore benigno all'utero.

NOTIZIA di 30/11/2021

Alessia Mancini è tornata a casa: la showgirl era stata ricoverata presso l'ospedale Sant'Eugenio di Roma al fine di sottoporsi ad un'operazione per rimuovere un mioma all'utero, ovvero un tumore benigno, riguardo al quale ancora non si era aperta con i suoi 468mila follower.

"Eccomi qua, sono a casa. Come si dice? 'Casa dolce casa'", ha spiegato l'ex naufraga dell'Isola dei Famosi 13 durante una diretta pubblicata il 29 novembre su Instagram. "Avevo un mioma all'utero, un tumore benigno diventato molto grosso, come una polpetta."

"Ho dovuto toglierlo perché mi faceva molto male, emorragie e un sacco di problemi. Ho dovuto fare un taglio tipo cesareo, per questo devo stare a riposo, il mioma era in una posizione scomoda". Ha continuato la conduttrice televisiva. "Bisogna fare prevenzione, sapevo di averlo da un po' e lo tenevo sotto controllo da anni."

"Alla fine era diventato grande e il ginecologo ha detto di toglierlo. Volevano farmi l'anestesia totale ma io ho molta paura, quindi ho fatto quella spinale con sedazione". Alessia Mancini ha concluso la diretta con un messaggio rivolto ai suoi fan: "Domani farò una diretta sul trucco, tanto mi basta stare seduta. Non sono abituata a stare a casa a vedere tutto il giorno la tv".